Taralli

Uno snack spezza fame o per accompagnare l'ora dell'aperitivo

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

martedì 18 agosto 2020 19:09

Un perfetto snack spezza fame, ideali da servire come aperitivo o durante i pasti: sono i taralli.

 

Fare i taralli in casa è molto facile: realizzare l’impasto è veloce e dopo avergli dato la tipica forma, basterà cuocerli prima in una pentola d’acqua e poi in forno

 

Noi vi riportiamo la classica ricetta e il risultato già così sarà davvero delizioso. Se volete dargli un po’ di ‘brio’ vi suggeriamo di aggiungere erbe aromatiche, pepe, peperoncino o finocchetto!
 

Ingredienti (per circa 60-70 taralli):
500 g Farina 00 
100 g Vino bianco secco 
90 g Acqua
100 g Olio extravergine d'oliva 
10 g Sale fino 

 

Preparazione

 

In una ciotola mescolare, con l’aiuto di una forchetta, l'olio, il vino e l'acqua. 

 

Aggiungere la farina setacciata e il sale e impastare, fino a ottenere un impasto omogeneo e compatto. 

 

Lasciare riposare in una ciotola coperta con pellicola per circa un'ora.

 

Creare dei ‘vermicelli’ di diametro di circa 1 centimetro e chiuderli ottenendo tipo una ciambellina, dando così la forma tipica del tarallo.

 

Nel frattempo, portare a ebollizione una pentola d'acqua. Immergere pochi taralli per volta e, appena salgono a galla, scolarli e metterli ad asciugare sopra un panno pulito, avendo cura di rigirarli in modo che non si attacchino. 

 

Una volta asciutti, posizionarli su una teglia foderata con carta forno infornarli a 190°C per 35-40 minuti, fino a completa doratura.

 

È possibile conservare i taralli per qualche giorno all’interno di un sacchetto ben chiuso.

 

Elena Manetti

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.