Firenze, il cinema toscano alla Manifattura Tabacchi

Da Virzì ai Taviani fino a Pieraccioni e Benigni, talk e proiezioni per parlare del grande schermo nostrano

Galleria immagini

840 Visualizzazioni

martedì 04 agosto 2020 15:20

I modi di dire, le frasi, le imprecazioni fantasiose di autori e registi toscani, il linguaggio di Benigni e Pieraccioni, lo studio accurato dei fratelli Taviani, la lingua della commedia del livornese Paolo Virzì.

 

Un'occasione per parlare di cinema e approfondire il toscano parlato arriverà con la rassegna “Accademia della Crusca presenta: il cinema parla toscano”. Tutto questo a Firenze in Manifattura Tabacchi all'interno del programma di Cinema in Manifattura, che accoglierà il pubblico fino al 10 settembre nella piazza dell’Orologio.

 

Manifattura Tabacchi, Fondazione Stensen e Accademia della Crusca propongono un percorso in 4 tappe all'interno della rassegna cinema dei toscani, con altrettanti incontri a ingresso gratuito e ogni sera un film diverso per ri-vedere nuovi classici su grande schermo, insieme ai linguisti collaboratori dell'Accademia. 
 

PROGRAMMA
 

Mercoledì 5 agosto
ore 19:30 - Talk! Il cinema di Roberto Benigni - con Neri Binazzi, docente di Sociolinguistica e Dialettologia italiana all’Università di Firenze, coordinatore del Vocabolario del fiorentino contemporaneo presso l’Accademia della Crusca.

ore 21:15 - Berlinguer ti voglio bene di Giuseppe Bertolucci (Ita 1977, 90')
 

Domenica 9 agosto
ore 19:30 - Talk! Il cinema dei Taviani - Con Raffella Setti, docente di Linguistica italiana all'Università di Firenze, studiosa dell’italiano contemporaneo nella comunicazione cinematografica e radiofonica, collaboratrice dell'Accademia della Crusca; e Francesca Cialdini, docente a contratto all'Università di Modena e Reggio Emilia, studiosa della norma grammaticale italiana dal Cinquecento a oggi, collaboratrice dell'Accademia della Crusca.

ore 21:15 - Meraviglioso Boccaccio di Paolo e Vittorio Taviani (Ita 2015, 120')

 

Martedì 25 agosto
ore 19:30 - Talk! Il cinema di Leonardo Pieraccioni - con Marco Biffi, docente di Linguistica italiana all'Università di Firenze, si è occupato di lessicografia e di lingua dei mezzi di comunicazione, collaboratore dell'Accademia della Crusca.

ore 21:15 - Il Ciclone di Leonardo Pieraccioni (Ita 1996, 95')
 

Martedì 8 settembre
ore 19:30 - Talk! Tutto quello che avreste voluto sapere sulla lingua italiana e non avete mai osato chiedere - con Maria Cristina Torchia, sociolinguista, redattrice del Vocabolario del fiorentino contemporaneo e del servizio di Consulenza linguistica dell'Accademia della Crusca.

ore 21:15 - La pazza gioia di Paolo Virzì (Ita 2016, 118')

 

Costo biglietto film 5 euro. Gli incontri delle 19.30 sono gratuiti e si tengono anche in caso di pioggia.
Biglietti in prevendita.
 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.