Coronavirus, Morgan Stanley dona 44mila euro alla Fondazione Santa Maria Nuova

Acquistato un ecografo di fascia alta con sonda cardio dedicata

Galleria immagini

384 Visualizzazioni

sabato 28 marzo 2020 17:48

Un contributo importante è arrivato alla Fondazione Santa Maria Nuova da parte di Morgan Stanley, grazie all'intervento del Comune di Firenze.

 

I 44mila euro sono stati utilizzati subito per l'acquisto di un ecografo di fascia alta con sonda cardio dedicata, strumentazione indispensabile per le postazioni destinate ai pazienti affetti da coronavirus ricoverati nelle strutture della Usl Toscana Centro. 

 

La donazione della Morgan Stanley fa parte di un aiuto più ampio che la banca d'affari ha messo a disposizione per l'emergenza, equamente ripartito tra la Fondazione Santa Maria Nuova e gli Spedali Civili di Brescia. 

 

“Ci siamo subito attivati per ordinare l’ecografo di fascia alta e riuscire ad averlo a disposizione nel più breve tempo possibile – ha commentato il presidente della Fondazione Santa Maria Nuova, Giancarlo Landini - Dobbiamo essere veloci perché il virus corre e la nostra azione deve essere efficace e puntuale. La mediazione del Comune di Firenze ci ha permesso di venire a contatto con una realtà importante e sensibile come la Morgan Stanley, che ringraziamo. La solidarietà che stiamo registrando in queste ore è un motore di speranza per il futuro”

 

"Ringrazio di cuore la Morgan Stanley – ha dichiarato il sindaco Dario Nardella - che si è unita alla platea di donatori e “angeli” della città di Firenze e della Toscana in questo momento drammatico. Il mio è un doppio ringraziamento per aver condiviso con noi l’idea di moltiplicare per due la donazione, coinvolgendo la città e la provincia di Brescia, che stanno vivendo in questi giorno l’esperienza peggiore di tutto il Paese, avendo ampiamente superato la quota di 1000 morti dall’inizio dell’epidemia. Mi commuove il pensiero che Firenze e Brescia siano unite da un comune dolore e da un comune desiderio di rinascita, alla base di un rinnovato rapporto di amicizia e fratellanza, originato da questi atti di generosità”.

 

Ad oggi, grazie alle tantissime donazioni di privati, enti e associazioni, la Fondazione Santa Maria Nuova è riuscita ad acquistare 11 ventilatori, 5 ecografi, 10 letti di terapia subintensiva, 2 laringoscopi e diversi lotti di dispositivi  di protezione, come  mascherine ffp2, tute protettive e soprascarpe. Strumentazioni e materiali in gran parte già consegnati agli ospedali dell’azienda sanitaria Toscana Centro. A breve partiranno nuovi ordini per realizzare altre postazioni di terapia subintensiva.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.