Coronavirus, post falsi del presidente Rossi sui social: la Regione denuncia chi li diffonde

Eventuali risarcimenti economici saranno destinati al Servizio sanitario regionale e alla Protezione civile

Galleria immagini

1079 Visualizzazioni

lunedì 23 marzo 2020 18:46

Sui social network immagini di post totalmente falsi sul Coronavirus attribuiti al presidente della Regione Toscana Enrico Rossi.

 

E' quanto segnala la Regione Toscana, che già nelle scorse settimane aveva diffidato dal veicolare questo materiale. La Regione informa che procederà contro gli autori dei post falsi e anche contro chi – pur diffidato – contribuirà alla loro diffusione.

 

Tutti i messaggi, già raccolti e catalogati, saranno inviati alla Polizia postale e alla magistratura.

 

Contemporaneamente, l’avvocatura regionale si attiverà presso Facebook e Twitter per chiedere la rimozione di questi post. Gli eventuali risarcimenti economici saranno destinati al potenziamento del Servizio sanitario regionale e alla Protezione civile regionale.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.