Coronavirus, deciso il rinvio della scadenza dell’imposta di soggiorno

L'annuncio del sindaco di Firenze Dario Nardella

Galleria immagini

1768 Visualizzazioni

sabato 14 marzo 2020 13:28

Il sindaco Dario Nardella ha annunciato che verrà rinviata la scadenza per il versamento dell’imposta di soggiorno, unico tributo locale in scadenza il 16 marzo.

 

Nei prossimi giorni, riferisce il comune di Firenze, saranno formalizzate le procedure tecniche necessarie.

 

Il 3 marzo scorso, ricorda l'assessore al bilancio Federico Gianassi, è già stata deliberata il la sospensione della scadenza della prima rata Cosap, il canone occupazione spazi e aree pubbliche, relativamente a tavolini, sedie e dehors posti su suolo pubblico. La prima rata Cosap è stata rinviata dal 16 marzo al 30 giugno prossimo.

 

Con il rinvio della imposta di soggiorno tutti i tributi comunali in scadenza a marzo vengono rinviati.

 

Immagine di repertorio

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.