Castelfiorentino, picchiato con calci e pugni da un uomo che stava ospitando

Un quarantenne è stato denunciato per lesioni e danneggiamento

Galleria immagini

870 Visualizzazioni

lunedì 24 febbraio 2020 16:54

E' stato denunciato in stato di libertà un quarantenne per lesioni e danneggiamento in danno di un uomo di 48 anni.


Secondo la ricostruzione diffusa dai carabinieri, quest’ultimo conosceva bene il suo aggressore a punto da avergli offerto, ormai da tempo, ospitalità nella propria abitazione sita nel comune di Castelfiorentino.

 

Nella nottata di ieri, proprio all’interno di quella casa, verosimilmente anche a causa dell'abuso di alcool, il 48enne è stato picchiato con violenza mediante calci e pugni a seguito di un litigio per futili motivi.

 

La vittima, ormai tramortita e abbandonata a se stessa, è riuscita soltanto nella tarda mattinata di ieri ad attirare l’attenzione dei vicini che poi hanno allertato i soccorsi. 


Giunti sul posto congiuntamente ai militari dell’Arma, gli operanti hanno appurato che l’aggressore aveva anche danneggiato e reso inservibili numerosi arredi. Trasportato all’Ospedale San Giuseppe di Empoli, è stato giudicato guaribile in 30 giorni per frattura alla tibia e ossa nasali.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.