Best Bakery, è Tutto bene la miglior pasticceria eletta nelle puntate fiorentine

Lo show di Sky ha visto sfidarsi dodici pasticcerie di Firenze e dintorni

Galleria immagini

5103 Visualizzazioni

mercoledì 29 gennaio 2020 10:22

Con la seconda serata dedicata a Firenze, andata in onda ieri sera su Sky Uno si è conclusa l’analisi delle pasticcerie da parte dei giudici di Best Bakery Alessandro Servida e Andreas Acherer.

 

Lo show in onda su Sky ha fatto tappa nel capoluogo toscano, dove in quattro episodi, andati in onda per due martedì, i due pasticceri hanno assaggiato i dolci di 12 pasticcerie in gara. Ad aggiudicarsi il titolo migliore è stata la pasticceria Tutto bene, nella zona industriale di Campi Bisenzio. Tutto bene detiene quindi il titolo di best bakery di Firenze e rappresenterà la città alla finalissima nazionale. 

 

La serata ha visto un doppio episodio. Nel primo episodio si sono affrontate tre pasticcerie che ripropongono le antiche ricette dei dolci fiorentini. I giudici hanno iniziato la loro esplorazione partendo dalla prova sulla prima impressione, ovvero la valutazione dei dolci che trovano e assaggiano in pasticceria, del locale e dell’accoglienza ricevuta. La prima ad entrare in scena è stata la pasticceria Il cantuccio di San Lorenzo, è stata poi la volta della pasticceria Blasio, e infine, è arrivato il momento di I dolci di Massimo.

 

Poi è stata la votla delle proprie specialità. Il cantuccio di San Lorenzo ha preparato il cantuccio alla mandorla, Blasio ha presentato la torta Fedora, I dolci di Massimo, invece, ha scelto preparato il Semolino.

 

Dopo questa seconda prova la classifica parziale si è rivelata essere: al primo posto I dolci di Massimo con 31 punti, al secondo posto Blasio con 30 punti e al terzo posto Il cantuccio di San Lorenzo con 29 punti.

 

È poi arrivato il momento del dolce della sfida, prova in cui i concorrenti hanno dovuto creare dei dolci che avessero come protagonista il Chianti. Il cantuccio di San Lorenzo ha creato una torta della nonna con una crema pasticcera al vino con all’interno l’uvetta, Blasio una torta composta da una bavarese al vino con pan di Spagna al cioccolato e una bavarese al lime, glassata con una gelatina con all’interno il vino e guarnita con panna montata, su crumble di frolla. Infine, I dolci di Massimo ha creato un clafoutis con le pere cotte nel vino con una riduzione di Chianti.

 

Alla fine della prova, il punteggio totale ha visto arrivare al primo posto la pasticceria Blasio, che ha totalizzato 43 punti, mentre Il cantuccio di San Lorenzo e I dolci di Massimo si sono divisi il secondo posto con 42 punti. Il punteggio totalizzato dalla pasticceria Blasio non è bastato per superare quello della Bottega di pasticceria, best bakery di Firenze in carica, eletta nella scorsa puntata, che era di 46 punti, che ha quindi mantenuto il titolo.

 

Nel secondo episodio di ieri si sono sfidate tre pasticcerie che rappresentano l’anima più moderna della pasticceria fiorentina. I giudici hanno iniziato con la prima impressione partendo dalla pasticceria Tutto bene, poi la pasticceria Barbera, e in ultimo la Ghibellina bakery.

 

È stata poi la volta della prova dedicata alle specialità di ogni pasticceria. Tutto bene ha preparato una torta moderna, con una mousse con cioccolato al 60% fondente e un cremoso al pistacchio all’interno, Barbera ha proposto il dolce al fieno, mentre Ghibellina bakery ha presentato la cheesecake fiorentina.

 

A questo punto della sfida la classifica provvisoria era: al primo posto Tutto bene con 32 punti, al secondo posto Barbera con 27 punti e al terzo posto Ghibellina bakery con 23 punti.

 

L’ultima prova è stata quella riguardante il dolce della sfida, per cui l’ingrediente segreto è stato la salvia. Tutto bene ha preparato una torta composta da una base di frolla crumble, una panna cotta con all’interno la salvia, una crema al limone e una gelée ai frutti di bosco. Barbera ha fatto una torta composta da un biscotto morbido alle nocciole, una ganache montata alla salvia, un crumble alla salvia, una gelée al limone, una glassa al pistacchio e foglie di salvia caramellate in forno. Infine, Ghibellina bakery ha presentato una torta composta da un sablé alla base, lemon curd, una crema al burro alla salvia e una cake con la bagna alla salvia.

 

La classifica finale: al primo posto la pasticceria Tutto bene con 49 punti, al secondo posto Barbera con 38 punti e al terzo posto Ghibellina bakery con 32 punti.

 

Il punteggio della pasticceria vincitrice ha superato i 46 punti della Bottega di pasticceria, che deteneva il titolo di best bakery di Firenze e che ha quindi dovuto cederlo a Tutto bene, che rappresenterà la città alla finalissima.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.