Autismo, un accordo di collaborazione tra Regione Toscana e Istituto Superiore di Sanità

Assegnati 109.967 euro alla Toscana per la realizzazione del progetto

Galleria immagini

272 Visualizzazioni

giovedì 02 gennaio 2020 10:45

Un accordo di collaborazione tra Regione Toscana e Istituto Superiore di Sanità per realizzare il progetto "Network Toscano per il riconoscimento, la diagnosi e l'intervento precoce dei disturbi dello spettro autistico Net-Aut".

 

Lo schema dell'accordo, approvato con una delibera proposta dall'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi alla giunta nel corso dell'ultima seduta del 2019, scaturisce da un precedente accordo di collaborazione tra Ministero della salute e Istituto Superiore di Sanità, per la promozione di progetti di ricerca coordinati dalle Regioni, riguardanti la conoscenza del disturbo dello spettro autistico e le buone pratiche terapeutiche ed educative.

 

Obiettivo del progetto, si legge nel comunicato drll'agenzia di informazione della Giunta Regionale Toscana, è quello di istituire una rete di coordinamento tra le Unità operative di Neuropsichiatria infantile e dell'adolescenza delle Aziende sanitarie, i pediatri di famiglia, gli asili nido/scuole dell'infanzia, per un tempestivo riconoscimento/diagnosi/intervento attraverso programmi di formazione specifici e la messa a punto a livello regionale di un protocollo di riconoscimento/valutazione di anomalie comportamentali precoci nella popolazione generale e ad alto rischio.

 

Dopo l'accordo con il Ministero, l'Istituto Superiore di Sanità ha pubblicato un bando rivolto alle Regioni. La Toscana ha risposto al bando, presentando il progetto di cui sopra, e le sono state assegnate risorse per la realizzazione del progetto pari a 109.967 euro, che la Regione ripartirà fra le tre Aziende sanitarie: Toscana centro, nordo ovest e sud est.

 

La scadenza dell'accordo è il 22 ottobre 2020, prima di tale data la Regione dovrà inviare all'ISS una relazione scientifica finale delle attività svolte durante il progetto e la rendicontazione delle spese sostenute.

 

Foto tratta dal comunicato

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.