Bagno a Ripoli, si estendono le zone 30 km/h e la segnaletica colora le strade

Cronaca
22/10/2019

Il sindaco Casini e l’assessore Pignotti: 'Così proteggiamo le vie più pericolose'

Si estendono le zone 30 km/h e la segnaletica orizzontale colora le strade del Comune di Bagno a Ripoli per aumentare la sicurezza di pedoni e automobilisti.

 

Dei grandi rettangoli rossi con al loro interno il numero “30” bianco sono comparsi lungo alcune strade del territorio ripolese. Dopo via del Carota, nei pressi dell’Oratorio di Santa Caterina, in questi giorni la segnaletica orizzontale colorata è stata adottata anche in via di Pulicciano, nell’abitato di Balatro, in via di Picille e in via di Belmonte. Nei prossimi mesi sarà estesa anche ad altre zone del territorio comunale per potenziarne la sicurezza, fa sapere in una nota il Comune di Bagno a Ripoli.

 

“La nuova segnaletica orizzontale – hanno dichiarato il sindaco Francesco Casini e l’assessore ai lavori pubblici Francesco Pignotti – ci permetterà di proteggere meglio i tratti di strada potenzialmente più pericolosi del nostro territorio. È un primo intervento, non impattante sul paesaggio ma al tempo stesso efficace nell’attrarre l’attenzione degli automobilisti. Questo vuole essere un modo innovativo per tutelare chi percorre a piedi queste strade e ricordare a tutti che nelle “zone 30” bisogna andare a 30 km/h.”

 

Foto del Comune di Bagno a Ripoli

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.