Giornata mondiale del donatore di midollo osseo, la Torre San Niccolò si tinge di viola

Cronaca
21/09/2019

L’assessore Vannucci: “Donando si salvano vite umane”

Stasera, sabato 21 settembre, e domani sera, domenica 22 settembre 2019, la Torre San Niccolò si tingerà di viola in occasione della Giornata mondiale del donatore di midollo osseo. Il Comune di Firenze aderisce anche quest’anno alla campagna ‘Match it now’, giunta alla quarta edizione. La particolare illuminazione realizzata a cura di Silfi spa sarà visibile entrambe le sere a partire dalle 19.35.


“Anche quest’anno abbiamo deciso di aderire alla Giornata mondiale del donatore di  midollo osseo e alla campagna ‘Match it now’ - ha detto l’assessore a Welfare e Sanità Andrea Vannucci -. Stasera e domani la Torre San Niccolò sarà  illuminata di viola pere richiamare l’attenzione delle persone e sensibilizzarle sull’importanza della donazione del midollo osseo e del trapianto di cellule staminali emopoietiche. Mi auguro che cresca sempre più il numero dei donatori iscritti al Registro italiano donatori di midollo osseo perché donando si salvano molte vite umane”.


Nella settimana fiorentina di ‘Match It Now’, che inizia oggi e termina domenica 29 settembre, si terranno due iniziative: la prima si svolgerà giovedì prossimo, 26 settembre, alle 21 all’Ospedale San Giovanni di Dio a Torregalli (presso il Clown VIP Firenze), dove si terrà una serata/allenamento informativo in collaborazione con i volontari ADISCO; la seconda, invece, sarà sabato prossimo, 28 settembre, al Parco delle Cascine (piazzale Kennedy, slargo monumento ai caduti), dove dalle 9 alle 20 sarà allestito uno stand informativo sempre in collaborazione con i volontari ADISCO.
 

‘Match It Now’ torna nelle piazze italiane per sensibilizzare i giovani tra i 18 e i 35 anni sulla donazione del midollo osseo e delle cellule staminali emopoietiche. Le piazze coinvolte su tutto il territorio nazionale saranno 180: volontari, medici e personale sanitario del Servizio sanitario nazionale scenderanno in campo per fornire tutte le informazioni sul tema e per offrire la possibilità di iscriversi al Registro italiano donatori di midollo osseo (IBMDR)  attraverso un primo screening. Basterà sottoporsi a un semplice prelievo di saliva - o del sangue - e rispondere a qualche domanda sul proprio stato di salute per candidarsi a diventare donatore di midollo osseo e cellule staminali ematopoietiche, quelle cioè che danno origine a tutte le cellule del sangue.
 

"Aumentare il numero dei donatori iscritti al Registro IBMDR e, quindi, i profili genetici disponibili nell’inventario può assicurare una chance di cura per quei pazienti, affetti da gravi malattie del sangue, che non trovano all’interno della famiglia un donatore compatibile. Ad oggi sono circa 1700 i pazienti in favore dei quali è stata attivata una ricerca all’interno del Registro IBMDR che, ricordiamo, è in collegamento con tutti i Registri nel mondo", scrive in una nota il Comune di Firenze.


"Sebbene il numero di donatori sia cresciuto negli ultimi anni (+138% di iscritti rispetto al 1998) abbiamo ancora la necessità di reclutare nuovi giovani volontari; infatti, solo 1 donatore su 100 mila è compatibile con chi è in attesa di trapianto".
 

“Iscriversi come donatore all’IBMDR attraverso un semplice prelievo di saliva o sangue - ha detto il direttore del Registro IBMDR dottoressa Nicoletta Sacchi - è un piccolo gesto che può veramente salvare una vita. Nel 2019 già 200 ragazzi iscritti come donatori IBMDR hanno donato per il loro ‘Match’ e hanno cambiato il destino di altrettante persone, spesso bambini, e della loro famiglia”.


Nella passata edizione di ‘Match it Now’ sono stati reclutati 3.872 nuovi donatori. A fine 2018, il Registro Italiano Donatori di Midollo Osseo - IBMDR è arrivato a contare 558.000 con una quota di nuovi iscritti che è stata pari a 44.908. Il 2018 ha inoltre segnato per l’Italia il raggiungimento dell’importante traguardo del 10.000esimo trapianto realizzato da donatore volontario.
 

L’iniziativa, patrocinata dal Ministero della Salute e dal CONI, è promossa dal Centro Nazionale Trapianti, dal Centro Nazionale Sangue, dal Registro Italiano Donatori di Midollo Osseo (IBMDR), dalla Federazione ADMO, dalla Federazione ADOCES e dall’associazione Adisco.
 

‘Match It Now’ prenderà avvio oggi, in occasione del World Marrow Donor Day, ricorrenza internazionale che si celebra in oltre 40 Paesi del mondo e registra più di 350 eventi promossi da 65 organizzazioni nazionali.
 

(immagine di repertorio)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.