Firenze, contrasto del gioco d'azzardo: due sportelli di ascolto per genitori di adolescenti

Cronaca
01/08/2019

A ottobre apriranno due sportelli

Due nuovi sportelli di ascolto e consulenza rivolti ai genitori di adolescenti per aiutarli a identificare i segnali di dipendenza da smartphone e nuove attività di prevenzione e contrasto del rischio del gioco d’azzardo.

 

Queste, si legge in una nota del Comune di Firenze, sono due delle misure che saranno messe in campo dal prossimo autunno dal Comune.

 

I due sportelli saranno aperti a partire da ottobre. Uno nel centro storico in via dei Serragli e uno in via Liguria alle Piagge.

 

"Saranno aperti due giorni a settimana e nell’occasione - riporta la nota del comune - saranno presenti degli psicoterapeuti opportunamente formati per offrire un primo momento di ascolto e consulenza su problemi quali addiction da gaming, sexting, vamping e in generale comportamenti compulsivi da smartphone. Attraverso una App, ideata e gestita da Stefano Alemanno, responsabile dell’Ufficio Progetti innovativi del Comune, ci sarà la possibilità di dialogare on line direttamente con degli psicologi e prendere appuntamenti con loro".

 

I due sportelli sono realizzati in collaborazione con la Diaconia Valdese fiorentina e sono finanziati da Regione Toscana e Ministero della Salute.

 

Immagine di repertorio

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.