Firenze, abbandona rifiuti vicino ai cassonetti a Castello: denunciato

Cronaca
24/05/2019

Denunciato il titolare di una ditta

Abbandona parti di arredo e materiale di tappezzeria vicino a una postazione dei cassonetti ma viene rintracciato e denunciato dalla municipale.

 

Si tratta, come riporta una nota del comune di Firenze, del titolare di una ditta individuato grazie alle immagini scattate da una foto trappola. Gli agenti del Reparto di Polizia Ambientale avevano infatti piazzato il dispositivo nei pressi di alcuni cassonetti in zona via Sestese-Castello dove erano avvenuti ricorrenti fenomeni di abbandono di rifiuti.

 

Dalle immagini hanno appurato alcuni scarichi illegali effettuati in diversi giorni nello stesso luogo. Da alcuni accertamenti è emerso che il veicolo utilizzato per il trasporto dei rifiuti (parti di arredo e materiale di tappezzeria) era sempre lo stesso. Il mezzo è risultato di proprietà di una ditta con sede a Firenze.

 

Gli agenti hanno quindi convocato il titolare che è stato riconosciuto quale l’autore materiale degli abbandoni, come documentato dagli scatti della fototrappola. L’uomo è stato quindi denunciato per abbandono di rifiuti ai sensi del Testo Unico dell’Ambiente: rischia l’arresto fino a un anno e un’ammenda fino a 26.000 euro.

 

Immagine di repertorio

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.