Prato, il progetto degli Orti urbani a Viaccia

Prato
26/11/2018

Nella mattina di oggi, lunedì 26 novembre, l'assessore Filippo Alessi ha presentato, insieme ai rappresentati del circolo la Libertà di Viaccia, il "Complesso di orti urbani" che sorgerà in via Gavinana a Prato per una superficie totale di 4600 mq suddivisa in 47 orti urbani.

 

Il Comune di Prato ha aderito al progetto “Centomila Orti in Toscana”, nell'ambito del Progetto Giovanisì, che prevede l'utilizzo e riqualificazione di terreni pubblici incolti per la realizzazione di orti urbani, ossia aree attrezzate finalizzate alla coltivazione orticola domestica e ad attività e modalità gestionali e di fruizione che ne favoriscano l’utilizzo a carattere ricreativo, ludico, didattico, per lo svago, la socializzazione, l'aggregazione, la promozione di sani stili di vita e di relazioni interpersonali e intergenerazionali positive e solidali. Dopo una selezione pubblica ha affidato in concessione il complesso allì Associazione “Circolo La Libertà” che nei prossimi giorni pubblicherà il bando attraverso il quale saranno affidati gli orti, come spiega il comune di Prato in una nota.

 

"Un'esperienza nuova e unica, con spazi di aggregazione, che ci auguriamo venga recepita bene dai cittadini per la sua valenza sociale - ha affermato l'assessore Filippo Alessi - Il costo del progetto è di 148mila euro a cui il Comune contribuisce con 48mila euro".

 

La modulistica per partecipare al bando sarà pubblicata nei prossimi giorni sul sito del Comune di Prato, all'Albo Pretorio oltre che da Ente Terre regionali, Anci e Regione Toscana e la data di scadenza per consegnare, a mano, il materiale è venerdì 21 dicembre alle 19 al circolo di Viaccia in via Pistoiese 659.

 

Gli orti saranno assegnati in relazione all'età, allo stato occupazionale, allo status familiare e alla presenza in precedenti graduatorie negli ultimi tre anni. Indispensabile la residenza nel Comune di Prato.

 

"Organizzeremo un comitato scientifico, composto anche da un agronomo, per la scelta degli assegnatari - afferma Massimo Chiarugi del Circolo La Libertà - che una volta individuati dovranno dar vita loro stessi a un comitato gestione orti. Il 7 gennaio sarà disponibile la graduatoria provvisoria e contiamo di avere quella definitiva entro la fine di gennaio". 

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

Icons made by Icons8, Freepik from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.