Vis Art

Scuola, inaugurate le nuove aule del Pascoli e il nuovo plesso 'Cubo' del Cellini

'Concretezza ad un grande progetto'

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

venerdì 19 gennaio 2024 16:27

Si è svolta oggi, venerdì 19 gennaio, l’inaugurazione delle nuove aule del Liceo Giovanni Pascoli di Firenze, in via dei Bruni, alla presenza del consigliere della Città Metropolitana di Firenze Massimo Fratini, delegato all’edilizia scolastica, e la dirigente Dirigente scolastica dell'istituto Maddalena Erman.


"Confesso di essere molto emozionato - sottolinea Fratini – Un grande lavoro di squadra ha portato a dare concretezza ad un grande progetto. Due anni di intenso lavoro di concerto con i tecnici della Città Metropolitana e con la dirigenza scolastica hanno permesso di portare a conclusione questo complesso mosaico di spostamenti che ha consentito, con il trasloco degli uffici di Arti Toscana nei locali della Metrocittà di via Mercadante e l’Istituto Cellini al Cubo di via Capodimondo, di liberare spazi al liceo Pascoli. Una grande sfida portata a termine con tenacia e determinazione che ci rende orgogliosi e pone fine all’annoso problema della ricollocazione degli spazi scolastici, offrendo una migliore sistemazione dei ragazzi”.



"E’ la realizzazione di un sogno e di un lavoro di squadra straordinario e per questo ringrazio il consigliere Fratini", commenta la Dirigente scolastica del Liceo Pascoli Maddalena Erman.
 

"Nel dettaglio dei lavori – sottolinea Fratini la complessa operazione di spostamento della succursale del Pascoli dalla sede del Bersaglio (di proprietà comunale e che sarà demolita e ricostruita con fondi Pnrr) ha interessato 7 aule oltre a laboratori. La nuova sistemazione ha comportato interventi di trasloco di vario materiale (banchi, lavagne LIM, armadietti etc.) da una sede all'altra. Le operazioni si sono svolte nel periodo delle vacanze natalizie e hanno interessato un "incastro" di operazioni con il Cellini".

 

Stamani, inoltre, alla presenza di Massimo Fratini, del dirigente scolastico dell’istituto Gianni Camici e della Prof.ssa Daniela Sarocchi, si è tenuta l’inaugurazione del nuovo plesso scolastico 'Cubo' dell'Iis Cellini in via Capodimondo.


“La scelta del trasferimento degli uffici Arti Toscana, facenti capo alla Regione Toscana, nella sede distaccata della città metropolitana di via Mercadante ci ha permesso di dare all’istituto Cellini questo spazio. Siamo orgogliosi che questo mosaico sia andato a buon fine, in coerenza con la strategia di questa amministrazione – commenta Massimo Fratini – I lavori sono stati eseguiti come da cronoprogramma e rispettando i budget prefissati e per questo devo ringraziare i tecnici che hanno lavorato per consegnare una scuola rinnovata a tutti i nostri studenti”.
 

"Entrando nel dettaglio dei lavori dell’edificio denominato 'Cubo' posto in Firenze via Mannelli n. 85, – sottolinea Fratini - dopo aver rinnovato l’accordo con la proprietà, si è proceduto ad alcuni interventi di adattamento alle nuove esigenze scolastiche. Il restyling ha riguardato l’abbattimento di partizioni in cartongesso per trasformare gli spazi, precedentemente occupati da uffici amministrativi della società Arti, in aule didattiche per un totale di 2 laboratori di informatica, 1 laboratorio di fotografia e 9 aule, l’imbiancatura di tutti i locali e i necessari adattamenti dell’impianto elettrico. Effettuati anche lavori di manutenzione alla copertura, ai servizi igienici e all’impianto di riscaldamento per un importo complessivo di euro 85.728,82 oltre Iva". 

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.