Vis Art

Scandicci, sgomberata l'ex scuola Alberti: l'area sarà riqualificata da un privato

Il recupero avverrà insieme alla riqualificazione della piazza

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

martedì 31 ottobre 2023 10:57

Nella mattina di lunedì 30 ottobre, con il lavoro congiunto di Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Municipale e Vigili del Fuoco coordinati dalla Questura di Firenze, si sono svolte le operazioni di sgombero della struttura dell'ex scuola Alberti, in piazza Boccaccio a Scandicci. Lo rende noto Sandro Fallani, sindaco di Scandicci, sui social.

 

E' stato di fatto il "via ad un contestuale processo di recupero e ripristino che si è concretizzato, già questa mattina, attraverso la firma dell'atto di compravendita dell'immobile. L'area sarà sottoposta ad un ripristino totale, grazie ad un piano di riqualificazione di pregio a carico di privati, che oltre ad intervenire direttamente sull'immobile, andranno a realizzare sull'area opere pubbliche importanti per la cittadinanza scandiccese, tra cui una riqualificazione totale di piazza Boccaccio", continua il sindaco scandiccese.

 

Conclude Fallani: "Un luogo importante per la nostra città tornerà ad essere spazio e cuore pulsante della vita della nostra comunità, grazie ad un lavoro sinergico che ha messo al centro la sicurezza dei nostri cittadini e il ripristino della legalità, di pari passo ad una prospettiva futura che trasformerà quel luogo in un luogo sicuro, bello, riqualificato, ripensato per essere vissuto dalla cittadinanza".

 

Un passo fondamentale verso la riqualificazione completa dell’area di piazza Boccaccio e dell’edificio dell’ex liceo Leon Battista Alberti nel centro cittadino di Scandicci, si legge sul sito del Comune, con l’operazione di sgombero coordinata dalla Questura di Firenze e portata avanti senza criticità, a seguito di segnalazioni di occupazioni abusive saltuarie.


Nella stessa mattina in Comune è stato poi firmato l’atto di compravendita con il soggetto attuatore privato, che a seguito di un bando di alienazione procederà con il recupero urbanistico definitivo dell’intera area e con la realizzazione di opere pubbliche importanti tra cui la riqualificazione completa di piazza Boccaccio. Per il complesso dell’ex liceo Leon Battista Alberti, che si trova nel centro cittadino nell’area di piazza Boccaccio, le destinazioni d’uso sono residenziale, direzionale, terziaria, commerciale (negozi di vicinato), esercizi di somministrazione, attività artigianali di servizio alla residenza.


In base alle previsioni urbanistiche per il complesso dell’ex liceo Leon Battista Alberti è consentita la demolizione degli edifici esistenti, e la realizzazione di un intervento con dimensionamento massimo di 15 mila metri cubi, che tenga conto dei requisiti tecnico costruttivi ed impiantistici contenuti nelle norme regionali in materia di edilizia sostenibile. Il rapporto di copertura degli edifici non deve essere superiore al 40 percento della superficie dell’area. La realizzazione degli interventi è condizionata alla contestuale realizzazione delle seguenti opere pubbliche: spazi per parcheggio ad uso pubblico all’interno del perimetro dell’area di riqualificazione, nella misura minima di 800 metri quadri; riassetto e riqualificazione complessiva di piazza Boccaccio, comprensivi del rifacimento dell’impianto di illuminazione pubblica sulla piazza e sulla viabilità adiacente; realizzazione dell’intervento di manutenzione straordinaria di Casa Bellocci; eventuali ulteriori interventi di interesse pubblico da realizzarsi nelle adiacenze dell’area di riqualificazione, definiti in accordo con l’Amministrazione Comunale.

 

 

(foto dalla pagina Facebook di Sandro Fallani)

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.