Vis Art

Eventi, cosa fare a Firenze e dintorni nel ponte del Primo Maggio

A Firenze continuano la Mostra dei fiori all'Orticoltura e la Mostra internazionale dell'artigianato alla Fortezza

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

venerdì 28 aprile 2023 17:57

Non mancano gli eventi a Firenze,  tra fiere, sagre, mercatini e mostre, nel ponte del Primo Maggio. Come ogni settimana la Redazione di 055Firenze riunisce gli eventi che potete trovare in giro per Firenze e dintorni.

 

EVENTI A FIRENZE

 

E' arrivata all'87esima edizione Mida, la Mostra internazionale dell'artigianato di Firenze, che torna a riempire la Fortezza da Basso dal 25 aprile al 1 maggio, con artigianato proveniente da tutto il mondo, eventi, cooking show, mostre e iniziative speciali (25, 29, 30 aprile, 1 maggio 10-22 - 26, 27, 28 aprile 10-20).


Nuovo appuntamento con la Mostra mercato di piante e fiori al Giardino dell’Orticoltura di Firenze. Appuntamento dal 25 aprile al 1 maggio con orario 9.00-19.30 con più di 75 espositori specializzati nel settore del florovivaismo, dell’orticoltura e della frutticultura, un’ampia varietà di piante e fiori di specialisti. 

 

Primo maggio in fiera: torna il grande mercato primaverile al parco delle Cascine. Appuntamento dalle 8 alle 20 di lunedì primo maggio in piazzale Kennedy e viale Lincoln.

 

Domenica di shopping in piazza Acciaioli il 30 aprile con Galluzzo in fiera, dalle 8 alle 20.

 

Torna Collezionare a Firenze Artigianarte, la mostra mercato mensile di antiquariato, modernariato, vintage, collezionismo, curiosità cartacee, artigianato creativo. Appuntamento nell'area Parcheggio del Tuscany Hall, in via Fabrizio De Andrè, sabato 29 e domenica 30 aprile (10-19).

 

Appuntamento sabato 29, domenica 30 aprile e lunedì 1 maggio in Piazza Santa Croce con il Mercatino Regionale Piemontese, fiera itinerante delle eccellenze enogastronomiche piemontesi (9.30-19-30).

 

Riapre il Giardino degli Iris a Firenze: da martedì 25 Aprile a sabato 20 Maggio (10-18) riapriranno i cancelli del giardino sotto il Piazzale Michelangelo. 

 

Per la prima volta il Trofeo Marzocchino sarà protagonista nella giornata del Primo Maggio in piazza della Signoria: lunedì mattina davanti a Palazzo Vecchio saranno i giovani sbandieratori e musici a contendersi il trofeo dedicato ai gruppi giovanili del maneggio della bandiera. Lunedì 1° maggio, con inizio alle 10.30, saranno i ragazzi a dare spettacolo in piazza: insieme alle Zanzare, il gruppo junior dei Bandierai degli Uffizi si esibiranno il Gruppo Sbandieratori e Musici di Torrita di Siena, il Terziere Porta Fiorentina di Castiglion Fiorentino e il Gruppo Sbandieratori della Federazione Balestrieri della Repubblica di San Marino. 

 

 

NEL FIORENTINO

 

Domenica 30 aprile a Scandicci un appuntamento per gli appassionati dell’antiquariato, per gli amanti del collezionismo e dell’artigianato: la vetrina Antiquaria in Piazza Matteotti. Ci sarà anche il Mercatino di generi vari, artigianato ed enogastronomico da Piazza Togliatti a Via Pascoli, oltre ad ntrattenimenti per grandi e piccini e i negozi aperti.

 

L’associazione culturale Fumetti e Dintorni, con il patrocinio del Comune di Scandicci, venerdì 28, sabato 29 e domenica 30 aprile 2023 dalle 9 alle 19 a Villa Costanza (via della Costituzione) organizza la Fiera del Disco, Cd e Fumetto, con 25 espositori con videogiochi, abbigliamento, accessori vintage.


Dal luna park al mercato di primaera, a Incisa Valdarno, frazione del Comune di Figline e Incisa Valdarno, da venerdì 21 aprile a domenica primo maggio torna Perdono di Primavera. Il 21 aprirà il luna park, nei gorni feriali dalle 15.30 alle 24, e nei festivi dalle 10.30 alle 24. Domenica 23 dalle 8 alle 20 in Piazza Auzzi si svolgerà il Mercato di Primavera.

 

Settima edizione per Scarperia Wine, che torna domenica 30 Aprile e lunedì 1° Maggio. L'appuntamento con il percorso vitivinicolo tra le cantine d’Italia è al Palazzo dei Vicari e alla Vecchia Propositura di Scarperia, tra degustazioni itineranti, due Master Class, wine shop e punti ristoro. Orari di apertura: domenica 11-20, lunedì 10-19.

 

Lunedì si terrà la festa del primo maggio in Piazza Vittorio Veneto a Limite sull'Arno, organizzato da Casa dì Popolo di Limite, con il supporto del Comune e ProLoco di Capraia e Limite.. Dalle 16 merenda a base di pecorino, ficattole, baccelli, prosciutto e la musica live de Le Pande Gialle, mentre per i più piccoli c'è il laboratorio creativo sostenibile a cura dell'Associazione Cammini d'Arte.

 

Sabato 29 aprile il mercato settimanale di Greve in Chianti si prolunga fino alle 19 in Piazza Matteotti.

 

 

SAGRE

 

Al via la decima edizione della sagra del carciofo empolese, a cura dell'associazione culturale odv La Costruenda. Dal 29 aprile al 7 maggio 2023, l'iniziativa, patrocinata dal Comune di Empoli e dall'Unione dei Comuni Empolese Valdelsa, sarà di casa al circolo Arci e nel giardino comunale del Pozzale: tutte le sere dalle 19, senza prenotazione, gli stand gastronomici apriranno le porte proponendo ricette a base di carciofo. Lunedì 1 e domenica 7 maggio, la sagra, che propone menù senza glutine e anche la possibilità di asporto, sarà aperta alle 13 per i pranzi sociali a menù fisso con prenotazione obbligatoria (info e prenotazioni al 327 1703616).

 

Dal 28 al 30 Aprile e nei giorni 1, 5, 6 e 7 maggio, torna la sagra del cinghiale a Certaldo, tutti i giorni dalle 20, domenica e lunedì 1° maggio anche a pranzo dalle 12, nei locali del Centro Comunale Polivalente Antonino Caponnetto.

 

“Baccellata di beneficenza” domenica 30 aprile 2023 dalle 17 alle 21 presso l’azienda agricola Cammelli (via della Pieve, 51), organizzata dalla Proloco della Piana di Settimo e dall’azienda agricola, in collaborazione con il Quartiere 4 di Firenze e il patrocinio del Comune di Scandicci. I fondi raccolti saranno devoluti all’Operazione Mato Grosso e alla Parrocchia Santa Maria Madre della Chiesa a Torregalli per i centri estivi dei minori di famiglie in difficoltà. Prenotazioni su Whatsapp al 3771204213, indicando nome, cognome, quanti adulti e quanti piccoli.

 

Pontassieve 24esima edizione per la sagra del cinghiale e della pizza, da sabato 22 a martedì 25 aprile e da sabato 29 aprile a lunedì 1 maggio, tutte le sere a cena dalle 19:30 e la domenica e i festivi anche a pranzo dalle 12:30, all'interno dello Stadio Comunale in via Hanoi, a cura dell'ASD Pontassieve e della squadra di caccia al cinghiale I Bersaglieri degli Scopeti.

 

Scarperia nei giorni 22-23-29-30 Aprile e 1° Maggio si terrà la sagra del tortello e del prugnolo, presso il Circolo MCL di Scarperia. Sabato a cena dalle 19 e domenica e festivi anche a pranzo dalle 12.

 

Sabato 22, domenica 23 e martedi 25, e nel fine settimana di sabato 29, domenica 30 aprile e lunedi 1° maggio, si terrà la sagra del cacciucco e dei gamberoni alla griglia di Rufina, evento organizzato dalla S.P.D. Audax Rufina presso gli impianti sportivi del paese, la sera a cena dalle 19 ed i festivi anche a pranzo dalle 12.

 

 

MOSTRE 

 

Al via la prima retrospettiva mai realizzata sul pittore Guido Ferroni (Siena 1888-Firenze 1979), esponente e fondatore del gruppo del Novecento toscano. Sarà visitabile dal 20 aprile al 16 luglio nella Sala del Fiorino di Palazzo Pitti.

 

Palazzo Medici Riccardi dedica una grande mostra al pittore napoletano Luca Giordano (1634-1705), che, fra gli artisti più virtuosi e prolifici del Barocco italiano, lasciò a Firenze, all’interno proprio di Palazzo Medici Riccardi, splendide testimonianze del suo operato. Si tratta delle due volte dipinte per la Galleria degli Specchi e per la Biblioteca Riccardiana. In virtù di queste straordinarie opere, la Città Metropolitana di Firenze e MUS.E dedicano al pittore napoletano e al suo legame con il palazzo e con la città di Firenze la mostra “Luca Giordano. Maestro barocco a Firenze”, curata da Riccardo Lattuada, Giuseppe Scavizzi e Valentina Zucchi e organizzata con il sostegno di Business Strategies, che si terrà a Palazzo Medici Riccardi dal 30 marzo al 5 settembre 2023.

 

Street Levels Gallery e A Testa Alta E.T.S. presentano Hic et Nunc, progetto di residenza artistica curato Street Levels Gallery: un'intensa conversazione tra due straordinari creativi, MÄ«les e Nemo's, si sta tenendo sui fogli e sulle mura dello spazio espositivo, senza vincoli spazio-temporali né concettuali. La mostra resta visitabile presso la galleria di via Palazzuolo dal 26 aprile fino al 5 maggio.

 

Un progetto museale inedito a Firenze: Alberto Giacometti e Lucio Fontana per la prima volta insieme. Firenze ospita un doppio appuntamento ideato da Sergio Risaliti, direttore del Museo Novecento. La mostra Giacometti – Fontana. La ricerca dell’assoluto, a cura di Chiara Gatti e Sergio Risaliti (2 marzo – 4 giugno 2023), sarà ospitata all’interno degli spazi monumentali del Museo di Palazzo Vecchio, in particolare nella Sala delle Udienze e nella Sala dei Gigli, dove oggi si conserva la celebre Giuditta di Donatello. Il Museo Novecento dedicherà ben due piani delle ex Leopoldine alle sculture e ai disegni di Lucio Fontana con la mostra Lucio Fontana. L’origine du monde, (dal 2 marzo al 13 settembre 2023), tra disegni, dipinti e sculture dal ’46 fino agli ultimi anni della sua lunga carriera.

 

Le stelle dell'arte contemporanea illuminano le sale di Palazzo Strozzi. E' la nuova mostra Reaching for the Stars. Da Maurizio Cattelan a Lynette Yiadom-Boakye, in partenza il 4 marzo (e aperta fino al 18 giugno), che propone una celebrazione dell’arte di oggi attraverso oltre 70 opere dei più importanti artisti contemporanei italiani e internazionali, tra cui Maurizio Cattelan, Cindy Sherman, Damien Hirst, Lara Favaretto, William Kentridge, Berlinde De Bruyckere, Sarah Lucas, Lynette Yiadom-Boakye.  

 

Al Museo Novecento c'è Light, Gaze, Presence, una mostra di Y.Z. Kami (Teheran, 1956) che presenta una selezione di opere esposte per la prima volta a Firenze in alcuni dei luoghi simbolo della città: Museo NovecentoMuseo di Palazzo VecchioMuseo degli Innocenti e, eccezionalmente, nella millenaria Abbazia di San Miniato al Monte (dal 17 febbraio al 24 settembre 2023). La mostra è un viaggio nell'universo pittorico dell'artista iraniano-americano, che vive e lavora a New York dagli anni Ottanta. Con una selezione di 24 opere dislocate in alcune delle più prestigiose istituzioni culturali fiorentine, Light, Gaze, Presence unisce alcuni dei filoni principali della ricerca artistica di Y.Z. Kami in un dialogo serrato con gli straordinari capolavori medievali e rinascimentali custoditi in quei luoghi.     

 

A Firenze c'è “ESCHER”. Oltre 200 opere ospitate negli spazi dello storico Museo degli Innocenti, in piazza della SS. Annunziata, per la grande mostra dedicata al geniale artista olandese Maurits Cornelis Escher (prorogata al 7 maggio, tutti i giorni 9-19).

 

Una retrospettiva su Rudolf Levy a Palazzo Pitti. A quasi ottant’anni dalla morte e a pochi giorni dalla ricorrenza del Giorno della Memoria, le Gallerie degli Uffizi rendono omaggio al grande pittore espressionista tedesco, nonché allievo di Matisse, Rudolf Levy (Stettino 1875 - Auschwitz 1944), dedicandogli in Palazzo Pitti una grande retrospettiva, che copre tutta la sua attività: “Rudolf Levy (1875 -1944) - L'opera e l'esilio”, fino al 30 aprile.

 

Dal 7 Febbraio al 14 Maggio 2023 al Tesoro dei Granduchi di Palazzo Pitti si svolgerà la mostra "Eleonora e l’invenzione della corte fiorentina". Una mostra autoprodotta dalle Gallerie degli Uffizi e dedicata a Eleonora di Toledo (Alba de Tormes, 1522 – Pisa, 1562) nell’ambito delle celebrazioni per il cinquecentenario della nascita.

 

Nella sala Libero Beghi di Villa Arrivabene è aperta la mostra “La mia Firenze”, a cura dell’artista Enrico Bandelli con la collaborazione del Quartiere 2 di Firenze. La mostra resterà in esposizione fino al 4 Maggio e sarà visitabile dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00, il martedì ed il giovedì anche dalle 14.30 alle 17.00.

 

Tre ospiti illustri in arrivo al BargelloDal 5 aprile al 4 settembre 2023 il Museo Nazionale del Bargello ospita in mostra il San Giovanni Battista di Lorenzo Ghiberti, l’Incredulità di san Tommaso di Andrea del Verrocchio e il San Luca del Giambologna, provenienti dal Museo di Orsanmichele. 

 

'Occhio alla periferia!' è il titolo della mostra a cielo aperto promossa da IED Firenze che veste le aree periferiche della città con i disegni dai colori vivaci della giovane artista israeliana Talia Zoref nel segno di una riflessione sul tema della rigenerazione urbana.  Le venti opere, visibili su ledwall 4x3mt, saranno esposte dal 24 aprile per due settimane in venti strade periferiche, selezionate da IED Firenze per essere testimoni della trasformazione metropolitana ai confini del centro. Il percorso della mostra: Baccio da Montelupo; Baccio da Montelupo-Ponte A Greve; Baracca N.; Canova In entrata; Canova In uscita; Chiantigiana In entrata; Chiantigiana In uscita; Erbosa; Firenze Nord - Calenzano; Gignoro; Magellano; Redi; Talenti; Via Di Prato; Via Mariti; Via Palagio Degli Spini; Via Villamagna; Viale Paoli; Viale Paoli - Stadio; Viale Xi Agosto - In uscita.

 

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.