Vis Art

Capodanno Fiorentino e non solo: fiere, mercati e mostre del weekend a Firenze e dintorni

Gli eventi del fine settimana: Fiera del Capodanno Fiorentino in piazza Santissima Annunziata

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

giovedì 23 marzo 2023 10:53

Cosa fare nel fine settimana? A Firenze non mancano fiere, sagre, mercatini e mostre! Come ogni settimana la Redazione di 055Firenze riunisce gli eventi che potete trovare in giro per Firenze e dintorni

Questo fine settimana, sabato 25 e domenica 26 marzo, si terrà anche l'appuntamento con le “Giornate FAI di Primavera”, evento dedicato al patrimonio culturale e paesaggistico del Paese. Anche in questa 31ª edizione, la manifestazione del FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano ETS, offrirà l’opportunità di scoprire e riscoprire, insieme ai volontari della Fondazione, tesori di storia, arte e natura in tutta Italia con visite a contributo libero. La Delegazione FAI di Firenze propone la visita a quattro luoghi della cultura non aperti regolarmente al grande pubblico. Dalle 10 alle 17 del 25 e 26 marzo saranno visitabili liberamente nel territorio della Città metropolitana di Firenze: il Palazzo della Banca d’Italia in via dell’Oriolo a Firenze, la Villa Schifanoia sede dell’Istituto Universitario Europeo in via Boccaccio 121 a Firenze, e la Villa Fattoria Montalvo in via di Limite 15 a Campi Bisenzio. A questi si aggiunge su prenotazione per i soli iscritti FAI la Fondazione di Studi di Storia dell’Arte Roberto Longhi in via Fortini 10 a Firenze.

 

EVENTI A FIRENZE

 

Tanti gli eventi del fine settimana legati ai festeggiamenti per il Capodanno Fiorentino, festività ufficiale del Comune di Firenze, che ricorda che fino al 1750 per Firenze l'anno civile cominciava il 25 marzo, festa dell'Annunciazione. Nel 1582 entrò in vigore il calendario gregoriano che stabilì l'inizio dell'anno al 1º gennaio, ma Firenze continuò a celebrare il proprio calendario con il 25 marzo come il proprio Capodanno, fino al 1749, quando il Granduca Francesco II di Lorena impose la data del 1º gennaio come giorno ufficiale per l'inizio dell'anno. Torna per la seconda edizione la “Settimana del Fiorentino”, l’iniziativa promossa dal Comune per promuovere e valorizzare le tradizioni cittadine. 

 

Dalla caccia al tesoro per famiglie al laboratorio con gli illustratori di Pinocchio, dalle aperture straordinarie della Torre della Zecca e di Porta Romana alle visite guidate nei Musei Civici Fiorentini: sono alcune delle iniziative proposte da Comune di Firenze e MUS.E in occasione della Settimana del FiorentinoSarà eccezionalmente possibile visitare la Torre della Zecca (25 marzo dalle ore 15 alle ore 18, visite ogni mezz'ora. In caso di pioggia le visite sono sospese) e Porta Romana (26 marzo dalle ore 15 alle ore 18, visite ogni mezz'ora. In caso di pioggia le visite sono sospese). Per un'esperienza fra storia e natura giovani e adulti sono invitati a prendere parte alle Passeggiate lungo le mura (26 ore 11 e ore 15, partenza da Porta San Giorgio e termine a Piazzale Michelangelo, durata 2 ore circa. La visita delle 11 sarà proposta in LIS) e le famiglie saranno coinvolte in una caccia al tesoro nel centro cittadino (il 26 marzo dalle 10 alle 18, partenze da Palazzo Vecchio ogni mezz'ora): a tutti i nuclei familiari sarà donato un bulbo di iris fiorentino. 

 

Passando alle fiere, in piazza Santa Maria Novella ci saranno tre giorni dedicati alla maestria artigiana. Confartigianato Firenze e Confesercenti Firenze si uniscono per celebrare il Capodanno Fiorentino e lo fanno valorizzando l’artigianato artistico e le eccellenze agroalimentari del territorio con una mostra-mercato da venerdì a domenica, dalle 10 alle 19, in piazza Santa Maria Novella, con l'esposizione di circa 30 operatori del settore dell’artigianato, dell’artigianato artistico fiorentino e prodotti enogastronomici. 


In piazza dei Ciompi ci sarà il mercato Curiosando, giovedì 23.


E nel giorno del Capodanno, sabato 25 marzo, ci sarà la Fiera del Capodanno Fiorentino in piazza Santissima Annunziata, con un grande mercato dalle 8 alle 20. Alle 16.00 il consueto corteo storico del Capodanno sfilerà nella piazza.

 

Terzo appuntamento con le Fiere Quaresimali, i tradizionali mercati straordinari che precedono la Pasqua. Il mercato si svolgerà alle Cascine domenica 26 marzo per tutto il giorno, dalle 9 alle 19.


Non solo eventi legati al Capodanno: sono tante altre le fiere in programma in città, come la fiera di dischi, fumetti e abbigliamento vintage in piazza dei Ciompi: appuntamento sabato e domenica, dalle 9 alle 19. 

 

Torna Collezionare a Firenze Artigianarte, la mostra mercato mensile di antiquariato, modernariato, vintage, collezionismo, curiosità cartacee, artigianato creativo. Appuntamento nell'area Parcheggio del Tuscany Hall, in via Fabrizio De Andrè, sabato 25 e domenica 26 marzo (10-19).


Domenica ci sarà anche Santo Spirito in fiera, con il mercato di generi vari e artigianato in piazza Santo Spirito (8-20).


Artigianato, abbiglimento, prodotti tipici: domenica c'è la fiera Piazza Bartali Shopping, (zona Coop Gavinana - Viale Europa), dalle 8 alle 20.

 

Firenze si prepara a una due giorni all’insegna del mondo felino con la mostra internazionale Un gatto per amico. L’expo dedicato ai gatti, organizzato dal Club Felino di Firenze, Prato, Pistoia sotto l’egida di ENFI - Ente Nazionale Felinotecnica Italiana, torna in città sabato 25 e domenica 26 marzo all’Ippodromo del Visarno (10-18.30).

 

Dal 23 al 26 marzo Firenze sarà la capitale degli Urban Sketchers, gli artisti che disegnano sul posto le strade, le piazze, le storie, delle città che visitano. Arriveranno da tutto il mondo e animeranno la città con quattro giorni di incontri, eventi, workshop. Lo Spring Festival, promosso dall’Associazione Artistica AcquaFirenze, con il patrocinio del Comune di Firenze, della Fondazione Architetti Firenze, si svolgerà in varie location della città, dalla Palazzina Reale di Santa Maria Novella ai cortili di Palazzo Vecchio, e vedrà tanti appuntamenti incentrati sulle varie attività di disegno, didattiche, formative e di discussione sul tema del taccuino di viaggio, con il contributo di tutors specialisti, accreditati dalle più importanti associazioni del settore.

 

Lungo il Mugnone in festa: sabato 25 e domenica 26 Marzo, il torrente Mugnone sarà il protagonista di una festa nel quartiere delle Cure, con passeggiate, laboratori per bambini e famiglie e mostre fotografiche. Le due giornate, organizzate da Le Curandaie APS, in collaborazione con lo studio Memoscape e lo Spazio Brick, inizieranno il pomeriggio di sabato dalle 14.30, appuntamento al Ponte alla Palancola con l'accompagnamento itinerante di Batucada agogo. Alle 15 avrà inizio una passeggiata lungo il Mugnone insieme alle paesaggiste dello studio Memoscape e con il prezioso supporto della Prof.ssa Valeria Lingua del DIDA Dipartimento di Architettura dell'Università degli Studi di Firenze, per scoprire il valore storico, culturale e ecologico di questo torrente. Lungo il Mugnone sarà possibile sperimentare il SUP con Toscana SUP. Durante il pomeriggio sarà inoltre allestita la mostra 'Il Mugnone' di fotografie diffuse a cura del CCN Cure, e offerta a tutti i partecipanti una merenda dalla Sezione Soci Firenze Nord Est di Unicoopfirenze. Domenica 26 il ritrovo è la mattina alle 10.30 presso il giardino di Via Caracciolo-Ponte alla Palancola per una passeggiata di esplorazione del Mugnone insieme alle guide ambientali di Passo Verde, sarà poi offerta una merenda a tutti i partecipanti

 

Dagli hamburger agli arrosticini, dagli arancini siciliani alla pizza fritta, dalla polenta ai cannoli: in piazza Pier Vettori arriva lo Street Food Festival, dal 23 al 26 marzo (dalle 12 a mezzanotte).

 


NEL FIORENTINO

 

Domenica 26 marzo a Scandicci nuovo appuntamento per gli appassionati dell’antiquariato, per gli amanti del collezionismo e dell’artigianato con la Vetrina Antiquaria in Piazza Matteotti. Ci saranno anche il Mercatino di generi vari, artigianato ed enogastronomico da Piazza Togliatti a Via Pascoli, intrattenimenti per grandi e piccini ei negozi di Città Futura aperti.


Sabato 25 e domenica 26 marzo il centro storico di Sesto Fiorentino ospiterà Fiorinfiera - Sesto 2023. L’iniziativa porterà espositori del settore florovivaistico ed aziende agricole provenienti da tutta la Toscana, in un’ampia area espositiva che per l'occasione si estenderà tra Piazza Vittorio Veneto e Via Felice Cavallotti (florovivaisti, materiale per giardini e vita all’aria aperta), Via Dante Alighieri e Via Verdi (imprese agricole, prodotti a km 0 e mercatino), dalle 10 alle 20. A Sesto, sabato e domenica, ci sarà anche il mercatino dedicato all'artigianato Artefacendo, in piazza Vittorio Veneto.
 

E' giunto all'undicesima edizione il Carnevale Medievale Sancascianese, che torna domenica 26 marzo. Dalle 11 mercato medievale, alle 14.30 sfilata delle contrade, Torre Gallo, Leone, Giglio e Cavallo, intrattenimento e spettacoli per le vie del centro storico.

 

Tutto pronto per il tanto atteso ritorno del mercato in piazza Matteotti a Empoli. Il format organizzato da Anva-Confesercenti sui mercati legati alla stagionalità parte proprio dalla primavera. E l’appuntamento è domenica 26 in piazza Matteotti per l’intera giornata con il Mercato su giardini. Saranno presenti 40 espositori selezionati con abbigliamento, accessori, arredo casa, calzature, alimentari e tanto altro (8-20).

 

Negozi ed esercizi della Statale 67 di Empoli saranno i protagonisti della festa “Le vie di Empoli. Statale 67 Live!”, che sabato 25 marzo animerà il pomeriggio empolese, dalle ore 16 alle 20, su iniziativa della Confcommercio con il patrocinio del Comune di Empoli e il contributo dell’azienda Sammontana S.p.A. Molti gli appuntamenti aperti al pubblico ad ingresso gratuito: laboratori per bambini, live painting e mostre d’arte, show cooking e laboratori di cucina, presentazioni di libri e musica live. Tutti saranno ospitati dentro gli stessi negozi coinvolti dalla festa, secondo un programma serrato che, dalle ore 16 alle 20, permetterà a grandi e piccoli di partecipare a ciascuna iniziativa.


Giornata di festa domenica a Castelfiorentino con Melodie di Primavera: in piazza Cavour mercatino dei fiori, dalle 9 alle 20, concerto della scuola di musica alle 16, esposizione di jeep e vespe, in piazza Kennedy e piazza Gramsci, giochi e gonfiabili per bambini.

 

 

SAGRE

 

A Scarperia, nei fine settimana 25-26 marzo e 1-2 aprile, c'è la sagra del fritto misto, dedicata anche a tortelli e carne alla brace, al circolo Mcl del paese mugellano (sabato a cena e domenica anche a pranzo).

 

Certaldo, nei giorni 18 e 19 e 25 e 26 Marzo, presso il Centro Polivalente Comunale "Antonio Caponnetto" in Viale Giacomo Matteotti, si terrà la 27esima edizione della sagra del tartufo marzuolo, organizzata dall'Associazione Tartufai delle Colline della Bassa Valdelsa (il sabato cena e la domenica pranzo e cena - prenotazione obbligatoria da 8 persone in su).

 

Appuntamento dolcissimo nelle domeniche del 19 e 26 marzo e 2 aprile ad Anselmo, frazione del Comune di Montespertoli, dove si terrà la 28esima edizione della Festa del Bombolone e delle Frittelle, in piazza Cassarà, dalle 11. Ci sarà anche il mercatino dedicato al piccolo artigianato. 

 

Dal 25 Febbraio al 26 Marzo a Bagno a Ripoli si terrà la Sagra dedicata alle frittelle, le Frittelle dell'Alfiere, i sabati e le domeniche dalle 8 alle 19, in via Poggio della Pieve, organizzata dall’Associazione Culturale Contrada Alfiere. 

 

 

MOSTRE 

 

Un progetto museale inedito a Firenze: Alberto Giacometti e Lucio Fontana per la prima volta insieme. Firenze ospita un doppio appuntamento ideato da Sergio Risaliti, direttore del Museo Novecento. La mostra Giacometti – Fontana. La ricerca dell’assoluto, a cura di Chiara Gatti e Sergio Risaliti (2 marzo – 4 giugno 2023), sarà ospitata all’interno degli spazi monumentali del Museo di Palazzo Vecchio, in particolare nella Sala delle Udienze e nella Sala dei Gigli, dove oggi si conserva la celebre Giuditta di Donatello. Il Museo Novecento dedicherà ben due piani delle ex Leopoldine alle sculture e ai disegni di Lucio Fontana con la mostra Lucio Fontana. L’origine du monde, (dal 2 marzo al 13 settembre 2023), tra disegni, dipinti e sculture dal ’46 fino agli ultimi anni della sua lunga carriera.

 

Le stelle dell'arte contemporanea illuminano le sale di Palazzo Strozzi. E' la nuova mostra Reaching for the Stars. Da Maurizio Cattelan a Lynette Yiadom-Boakye, in partenza il 4 marzo (e aperta fino al 18 giugno), che propone una celebrazione dell’arte di oggi attraverso oltre 70 opere dei più importanti artisti contemporanei italiani e internazionali, tra cui Maurizio Cattelan, Cindy Sherman, Damien Hirst, Lara Favaretto, William Kentridge, Berlinde De Bruyckere, Sarah Lucas, Lynette Yiadom-Boakye.  

 

Al Museo Novecento c'è Light, Gaze, Presence, una mostra di Y.Z. Kami (Teheran, 1956) che presenta una selezione di opere esposte per la prima volta a Firenze in alcuni dei luoghi simbolo della città: Museo NovecentoMuseo di Palazzo VecchioMuseo degli Innocenti e, eccezionalmente, nella millenaria Abbazia di San Miniato al Monte (dal 17 febbraio al 24 settembre 2023). La mostra è un viaggio nell'universo pittorico dell'artista iraniano-americano, che vive e lavora a New York dagli anni Ottanta. Con una selezione di 24 opere dislocate in alcune delle più prestigiose istituzioni culturali fiorentine, Light, Gaze, Presence unisce alcuni dei filoni principali della ricerca artistica di Y.Z. Kami in un dialogo serrato con gli straordinari capolavori medievali e rinascimentali custoditi in quei luoghi.     

 

A Firenze si tiene la mostra di opere Francesco Inverni dal titolo “Il seme umile del Sacro” promossa dal comune di Poggio a Caiano e tenutasi alle Scuderie Medicee da dicembre a febbraio scorso. Curata da Giampaolo Trotta, architetto e storico dell’arte fiorentino, la mostra offre ai visitatori la possibilità di ammirare parte delle opere esposte alle Scuderie medicee di Poggio a Caiano realizzate da Inverni fra gli anni ‘50 e gli anni ‘80 del Novecento, che attraversano tutti i suoi periodi pittorici ripercorrendo il cammino artistico fra “spirito e materia” di Inverni, definito “del silenzio” per il suo forte legame col sacro. La mostra ha luogo presso Palazzo Strozzi Sacrati (Piazza del Duomo 10), dal 22 marzo al 20 aprile 2023. Orari: dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 16.30; il sabato dalle 10 alle 12.30. 

   

A cinquant’anni di distanza dalla memorabile mostra al Forte Belvedere del 1972, Henry Moore torna a Firenze. Henry Moore in Florence presenta due opere monumentali: dal 16 settembre 2022 al 31 marzo 2023 Large Interior Form e Family Group saranno esposte rispettivamente in Piazza della Signoria ed eccezionalmente sul Sagrato dell’Abbazia di San Miniato al Monte. 

 

A Firenze c'è “ESCHER”. Oltre 200 opere ospitate negli spazi dello storico Museo degli Innocenti, in piazza della SS. Annunziata, per la grande mostra dedicata al geniale artista olandese Maurits Cornelis Escher (fino al 26 marzo, tutti i giorni 9-19).

 

Una retrospettiva su Rudolf Levy a Palazzo Pitti. A quasi ottant’anni dalla morte e a pochi giorni dalla ricorrenza del Giorno della Memoria, le Gallerie degli Uffizi rendono omaggio al grande pittore espressionista tedesco, nonché allievo di Matisse, Rudolf Levy (Stettino 1875 - Auschwitz 1944), dedicandogli in Palazzo Pitti una grande retrospettiva, che copre tutta la sua attività: “Rudolf Levy (1875 -1944) - L'opera e l'esilio”, fino al 30 aprile.

 

Dal 7 Febbraio al 14 Maggio 2023 al Tesoro dei Granduchi di Palazzo Pitti si svolgerà la mostra "Eleonora e l’invenzione della corte fiorentina". Una mostra autoprodotta dalle Gallerie degli Uffizi e dedicata a Eleonora di Toledo (Alba de Tormes, 1522 – Pisa, 1562) nell’ambito delle celebrazioni per il cinquecentenario della nascita.

 

Si chiama Terzo Spazio, ed è la personale dell’artista iraniana Aryan Ozmaei (Teheran, 1976) curata da Veronica Caciolli, commissionata da MAD Murate Art District e realizzata in collaborazione con il Sistema Museale di Ateneo dell’Università degli Studi di Firenze, che si terrà negli spazi civici di MAD, gestiti da MUS.E, e del Museo di Antropologia e Etnologia di Firenze dal 9 marzo al 9 aprile 2023.  

 

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.