Piogge, nella notte si alzano i livelli dei fiumi. Tre auto ferme in un sottopasso allagato

Disagi a Prato e nel pratese: crollato il muro del cimitero di Figline, frana sulla 325 a Vaiano, sottopassi chiusi

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

lunedì 09 gennaio 2023 09:43

Piogge abbondanti nella notte, e si alzano i fiumi. A seguito delle precipitazioni diffuse e persistenti, i livelli dei corsi d'acqua sono cresciuti molto durante la notte, in alcuni casi, superando i livelli di guardia.

 

Il Bisenzio a Signa è andato oltre i 6 metri, ovvero oltre la seconda soglia di guardia, l'Ombrone pistoiese si è ingrossato in poco tempo superando il secondo livello di guardia a 2,8 metri a Pontelungo.

 

In mattinata le piogge sono cessate e i livelli dei fiumi, attualmente, sono in decrescita ad eccezione del fiume Arno che ha tempi più lenti mache è comunque al di sotto del primo livello di attenzione.

 

I Vigili del fuoco sono intervenuti alle 3:15 per liberare tre autovetture rimaste ferme nel sottopasso allagato in Via Caponnetto nel comune di Calenzano. Le precipitazioni eccezionali hanno infatti provocato un allagamento temporaneo del sottopasso di via Caponnetto nella zona del Pratignone. L’acqua è poi defluita in maniera spontanea non appena si è alleggerita la pressione sul sistema fognario, che al momento non era in grado di smaltire l’eccessivo carico di pioggia. A Calenzano problemi anche sulle strade provinciali, SP8 per Barberino e SP107 di Legri dove fossi e fossetti hanno tracimato e hanno portato in strada una grande quantità di detriti e hanno causato in alcuni casi allagamenti di strutture private. Fin dal primo mattino sono intervenuti le squadre di Protezione civile del Comune, della Città metropolitana e gli operatori del Consorzio di bonifica allertati dal Comune. La struttura di protezione civile comunale insieme alla Vab si è attivata per ripulire in particolare le strade di alcune frazioni collinari e rimuovere massi e altri detriti; le operazioni di pulizia sono ancora in corso.

 

Disagi a Prato per il maltempo. I vigili del fuoco del comando di Firenze sono intervenuti questa notte in supporto del comando di Prato, in seguito alle avverse condizioni metereologiche che si sono abbattute nel comune di Prato, per interventi vari dovuti al vento e alla pioggia. ll sottopasso di "Pratilia" lungo il Viale Leonardo da Vinci è stato chiuso in entrambe le direzioni per la presenza di una modesta quantità di acqua sulla carreggiata nella direzione Firenze-Pistoia, ed è stato riaperto intorno alle 5.30. Chiusura al transito anche del sottopasso "Nenni" lungo il Viale Leonardo da Vinci, poi riaperto. Inoltre anche la zona di San Paolo, nelle immediate vicinanze dell'accesso al Viale Nam Dinh (Via Suor Niccolina) presenta un considerevole ristagno di acqua. Sono in corso sopralluoghi in diverse zone cittadine per verificare eventuali altre situazioni di criticità in atto. Problemi di allagamento stradale lungo la Via Mascagni in località San Paolo.

 

Le piste ciclabili cittadine - nei loro tratti a livello arginale - sono chiuse.

 

A causa del dissesto della muratura del Cimitero di Figline, è stata chiusa dalla Polizia Municipale la Via di Cantagallo nel tratto dall'abitato di Figline. Nel crollo parziale del muro esterno alcune tombe sono rimaste danneggiate, come si apprende dai pompieri, che stanno intervenendo sul posto.

 

Sulla 325, all'altezza della località Tignamica nel comune di Vaiano, una frana ha fatto arrivare sull'asfalto della strada di collegamento Prato-Vaiano pietre e terriccio che impediscono la circolazione in entrambe le direzioni. E' stata poi riaperta una corsia di marcia della 325 per consentire il collegamento Prato-Vaiano; è stato istituito il senso unico alternato. Sono in corso le operazioni per liberare la via di Cantagallo ma non ci sono previsioni precise sulla riapertura. 

 

Il livello dei corsi d’acqua è in diminuzione in tutta la regione, informa il presidente Giani, l’Ombrone pistoiese e il Bisenzio sono scesi sotto il secondo livello di guardia. L'allerta meteo è in corso fino alle 11 di oggi.

 

 

In foto i danni registrati a Prato e nel pratese

 

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.