Maltempo, Giani firma lo stato di emergenza regionale. La situazione in Toscana

Stato di emergenza per gli eventi meteorologici del 15 e del 18 agosto 

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

giovedì 18 agosto 2022 18:01

E' stato di emergenza in Toscana per il maltempo.

 

Il presidente della Regione Eugenio Giani ha firmato lo stato di emergenza regionale della durata di 6 mesi per gli eventi meteorologici del 15 e del 18 agosto nel territorio delle Province di Massa Carrara, Lucca, Pistoia, Prato, Città Metropolitana di Firenze, Arezzo, Siena, Pisa, Livorno e Grosseto.

 

L'allerta meteo in codice giallo già in corso per la giornata di oggi per temporali forti e rischio idrogeologico prosegue fino alle 20 di domani, venerdì 19 agosto.

 

Si è svolta nel pomeriggio una videoconferenza di coordinamento della Protezione civile per fare il punto sugli effetti della perturbazione che stamattina ha colpito la regione. Erano presenti le prefetture, le province, i vigili del fuoco, il volontariato e il Lamma.

 

Le province più colpite sono quelle di Massa Carrara, Lucca e Pistoia. Nelle altre ci sono stati danni ma di entità inferiore, riguardanti soprattutto cadute di rami ed alberi, qualche interruzione stradale e della corrente elettrica.

 

 

“Si è trattato - ha spiegato il presidente -  di un evento straordinario, un 'downburst', questo il termine tecnico, collegato al passaggio del fronte temporalesco si è originato nella zona di San Vincenzo, quindi nella bassa provincia livornese, e ha poi seguito l’andamento della costa fino alle Alpi Apuane, spostandosi poi verso l’interno fin oltre Firenze e in prossimità di Arezzo. L’evento avverso e  le fortissime raffiche di vento che ha prodotto hanno causato soprattutto la caduta di alberi, di qui i due morti e i numerosi feriti e i danni molto ingenti su tutto il territorio”. 
 

Giani ha poi annunciato di aver subito contattato il direttore della protezione civile nazionale Fabrizio Curcio: già nei prossimi giorni arriveranno da Roma gli ispettori che coadiuveranno la protezione civile regionale nell’effettuare il censimento dei danni al fine di poter richiedere lo stato di emergenza nazionale, ipotesi sulla quale Giani ha detto di aver riscontrato “un atteggiamento favorevole”.

 

In questo momento la Regione Toscana ha attivato la Colonna mobile mettendo a disposizione dei Comuni mezzi e volontari, oltre 100 in tutto il territorio. Nei comuni più colpiti sono in corso le verifiche su infrastrutture e immobili e al momento i vigili del fuoco hanno attive oltre 500 chiamate di intervento.

 

Il Lamma segnala una nuova perturbazione che colpirà la Regione nella serata di oggi fino a notte inoltrata. La protezione civile invita tutti alla massima prudenza e ad attuare comportamenti che non pregiudichino la sicurezza individuale e collettiva.

 

Ci sono state due vittime, nel Lucchese e a Carrara. "La direzione dell’Azienda USL Toscana nord ovest, insieme a tutti i suoi operatori, esprime prima di tutto la propria vicinanza e il proprio cordoglio alle famiglie delle due persone decedute a causa del maltempo, un uomo a Sorbano del Giudice (Lucca) e una donna a Carrara".

 

MASSA CARRARA
- Una vittima
- Due plessi scolastici danneggiati
- Oltre 100 persone evacuate da alcune abitazioni e dai campeggi della costa
- Decine di strade interrotte, causa smottamenti, caduta di rami ed alberi
- In Lunigiana problemi con la rete elettrica

 

LUCCA
- Una vittima
- A Fornaci di Barga un albero è caduto su una strada mentre transitava un auto colpendola: i 4 viaggiatori feriti sono stati ricoverati con 1 codice rosso e 3 verdi
- Decine di strade interrotte, causa smottamenti, caduta di rami ed alberi

 

PISTOIA
- Un ferito, strade interrotte, alcune scuole danneggiate e danni anche alla rete elettrica

 

PRATO
- A Carmignano una scuola materna sede di seggio elettorale è stata danneggiata. Sono in corso verifiche

 

LEGGI ANCHE: 

Maltempo, un altro nubifragio nel fiorentino: bomba d'acqua e forte vento

Firenze, albero cade sulla tramvia: evacuato il mezzo, linea interrotta

Maltempo, alberi caduti su un camper, su una bancarella e su un'auto: ci sono feriti

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.