Calcio Storico, la vittoria va agli Azzurri: battuti i Rossi nella finale di San Giovanni

Il risultato di 11 cacce e mezzo a 7 e mezzo. Magnifico Messere Bruno Astori, fratello di Davide. Sugli spalti anche Batistuta

1 Visualizzazioni

venerdì 24 giugno 2022 19:24

Torna la tradizione di San Giovanni a Firenze, torna la finale del Calcio Storico.

 

Si è giocata oggi, venerdì 24 giugno, la finale del calcio in costume, anticipata dal tradizionale corteo storico della Repubblica fiorentina, partito da piazza Santa Maria Novella e arrivato in piazza Santa Croce.

 

Sono stati gli Azzurri di Santa Croce, campioni in carica, e i Rossi di Santa Maria Novella a contendersi la finale dell'edizione 2022, la prima tornata in presenza dopo la pandemia. E gli Azzurri portano a casa la vittoria, vincendo per 11 cacce e mezzo a 7 e mezzo.
 

Per la partita decisiva il Magnifico Messere è stato il fratello di Davide Astori, Bruno, in ricordo del difensore e capitano viola scomparso quattro anni fa. Poco prima dell'inizio della sfida in piazza Santa Croce ha risuonato il coro per Davide Astori. Sugli spalti per la finale anche Gabriel Omar Batistuta.


Una partita combattuta quella di oggi, con tanto gioco e tante cacce da entrambe le formazioni: sono i Rossi a sbloccarla, segnando la prima caccia dopo poco più di tre minuti di gioco, per poi raddoppiare dopo qualche minuto. I Rossi poi perdono due giocatori, e giocheranno tutta la partita in inferiorità numerica. Gli Azzurri accorciano le distanze al 13esimo minuto di gioco, ma poco dopo arriva la terza caccia rossa. E di nuovo vanno a segno gli Azzurri, portandosi a due cacce contro tre. Alla mezz'ora arriva il pareggio con la terza caccia della formazione di Santa Croce, che poco dopo si porta in vantaggio per mezza caccia. Vantaggio che dura poco, perché arriva la quarta caccia dei Rossi, che di nuovo vanno in svantaggio dopo pochi minuti, quando gli Azzurri segnano la quarta caccia.

 

Ma il risultato continua a cambiare velocemente, con i Rossi che portano il risultato sul 5 a 4 e mezzo. Altra mezza caccia per i Rossi quando mancano poco meno di 20 minuti alla fine. Gli Azzurri pareggiano e poi si portano in vantaggio a 16 minuti dalla fine, per 6 cacce e mezzo a 5 e mezzo, allungando la distanza due minuti dopo segnando un'altra caccia. Gli Azzurri partono in volata, segnando anche l'ottava e la nona caccia, quando mancano meno di 10 minuti dalla fine. I Rossi accorciano segnando la sesta caccia, ma a cinque minuti dalla fine arriva la decima caccia azzurra. Caccia rossa a pochi minuti dalla fine, col risultato che va a 7 e mezzo contro 10 e mezzo. Quando manca 1 minuto alla fine gli Azzurri segnano ancora, l'undicesima caccia. Al fischio finale il risutlato per 11 a mezzo a 7 e mezzo: gli Azzurri vincono.

 

Athos Rigucci, capitano degli Azzurri, ai microfoni di Toscana Tv: "Siamo duri a morire e lo abbiamo dimostrato contro una squadra fortissima come i Rossi e ora ci godiamo questa vittoria, strameritata. Abbiamo preparato bene la partita contro una squadra più forte, abbiamo buttato avanti il cuore e l'anima, i ragazzi sono stati fantastici, ma complimenti anche ai Rossi".

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.