Signa, deposito incontrollato e gestione illecita di rifiuti pericolosi e non: due denunce

Il controllo in un un’azienda dove vengono svolte attività di produzione e realizzazione di materiali in plastica

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

giovedì 14 aprile 2022 12:27

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Ceppeto (Firenze), con la collaborazione della Polizia Municipale di Signa, hanno effettuato accertamenti nel Comune di Signa ad un’azienda dove vengono svolte attività di produzione e realizzazione di materiali in plastica.

 

Nel resede della ditta, come riporta una nota dei militari, erano depositati in maniera caotica al suolo e frammisti tra loro rifiuti speciali derivanti dalle attività d’impresa con evidenti percolazioni di liquidi oleosi; inoltre venivano riscontrate particelle in plastica all’interno dei tombini presenti nel piazzale.

 

Pertanto, considerato il deposito come incontrollato e potenzialmente contaminate le matrici ambientali, sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria il legale rappresentante della ditta ed il conduttore delle attività d’impresa, per avere gestito illecitamente rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi derivanti dalla produzione  e per avere realizzato un deposito incontrollato di rifiuti costituiti in prevalenza da residui plastici di varie tipologie e pezzature, imballaggi in plastica e cartone, imballaggi contenenti sostanze pericolose, olii esausti, rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE), batterie esauste ed altri rifiuti sparsi e mescolati al suolo con sversamenti nei tombini del resede della ditta.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.