Vis Art

Fumogeni e petardi dall'autobus mentre vanno allo stadio: denuncia e Daspo per 4 tifosi

Per i fatti avvenuti prima di Fiorentina-Empoli

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

sabato 09 aprile 2022 15:11

Denuncia e Daspo per quattro tifosi per i fatti avvenuti prima di Fiorentina-Empoli, di domenica scorsa, quando furono lanciati petardi e fumogeni da un bus, come ricostruito dalla Digos.

 

In queste ultime ore la Polizia di Stato ha emesso e notificato 4 Divieti di Accesso a Manifestazioni Sportive per altrettanti tifosi empolesi, di età compresa tra i 22 e i 40 anni, identificati domenica scorsa dalla Digos di Firenze, a seguito del lancio in strada di fumogeni e petardi dall’autobus che stava trasportando i tifosi dalla Stazione Santa Maria Novella allo Stadio Artemio Franchi di Firenze.

 

Quel giorno, per assistere alla partita di calcio tra Fiorentina e Empoli, circa 400 tifosi ospiti, dopo essere arrivati in stazione, poco dopo le 10.00, erano saliti a bordo di alcuni bus navette del trasporto pubblico per raggiungere lo stadio scortati dalle Forze di Polizia. Dei tifosi a bordo proprio del primo autobus, molti dei quali con il volto travisato, avrebbero cominciato la corsa impedendo subito la chiusura delle porte del mezzo, fa sapere la Questura.

 

Percorsi alcuni metri, sempre alcuni tifosi avrebbero acceso e lanciato in strada fumogeni e petardi lungo il percorso, soprattutto all’altezza di viale Spartaco Lavagnini.

 

Le pattuglie della Digos hanno immediatamente affiancato il mezzo in movimento, riuscendo ad individuare 4 di questi tifosi, identificati prima che potessero entrare nel settore ospiti. Per tutti e quattro i tifosi empolesi è subito scattata una denuncia per lancio di oggetti pericolosi in occasione di manifestazioni sportive.

 

Il Questore della Provincia di Firenze Maurizio Auriemma ha poi emesso nei loro confronti Daspo di 2 anni per 3 degli indagati e un provvedimento della durata di 6, con prescrizioni, per un 34enne del gruppo già denunciato in passato per reati “da stadio” e “daspato” per 5 anni. I provvedimenti sono stati elaborati dalla Divisione Polizia Anticrimine della Questura di Firenze e notificati ieri dal Commissariato di Polizia di Stato di Empoli.

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.