Vis Art

Covid, primi giorni di apertura nelle due nuove sedi di vaccinazione a Firenze

Nella Palazzina 29 di San Salvi e nel presidio Santa Rosa

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

martedì 05 aprile 2022 12:57

Hanno aperto le due nuove sedi territoriali di vaccinazioni di Firenze, presso la Palazzina 29 di San Salvi e presso il presidio Santa Rosa. Quest’ultimo è partito ieri con i primi vaccini intorno alle 12.30. L’apertura settimanale è prevista dal lunedì al venerdì, dalle 12.30 alle 18.30 su 5 giorni la settimana.

 

Presso la Palazzina 29 di San Salvi, invece, l’attività di vaccinazione è entrata in funzione a regime ieri mattina intorno alle 8.30. La struttura rimarrà aperta dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13; inoltre sono al momento previste aperture sabato 9 e sabato 16 esclusivamente dedicate alle vaccinazioni pediatriche nella fascia 5-11 anni.

 

La Palazzina 29 era già entrata in funzione nei giorni 1 e 2 aprile solo per le vaccinazioni che erano già in agenda al Mandela. Con ieri anche l’attività della sede di San Salvi è entrata nel pieno dell’operatività. In ciascuna delle due sedi, a Santa Rosa e a San Salvi, sono state inoculate circa un centinaio di dosi.

 

Oltre alle sedi fiorentine, le altre strutture vaccinali della Asl Toscana centro rimangono Pegaso a Prato dal lunedì al sabato con orario 8-18 (domenica chiuso); Ceppo a Pistoia dal lunedì al venerdì con orario 14-20, sabato con orario 8-20 (domenica chiuso) e dall’11 aprile il sabato solo il pomeriggio dalle 14 alle 20; Sesa a Empoli, martedì, giovedì e sabato con orario13-19, mercoledì e venerdì con orario 8-14 (domenica chiuso); I Gigli dal lunedì al venerdì con orario 15-20 (fino al 30 aprile).

 

LEGGI ANCHE

Chiude l’hub del Mandela Forum, somministrate più di 800mila dosi in 13 mesi

 

 
 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.