Firenze, via libera alle barriere antirumore tra le stazioni di Rifredi e Campo di Marte

L'assessore: 'Mitigare l’impatto acustico nelle zone di Rifredi e Campo di Marte e contenere i disagi legati al rumore'

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

lunedì 07 marzo 2022 17:24

Saranno installate barriere fonoassorbenti di nuova generazione nei tratti compresi tra le stazioni di Rifredi e Campo di Marte per mitigare l’impatto acustico nella zona.

 

Gli interventi, come spiega il Comune in una nota, saranno realizzati da Rfi nell’ambito del Piano di risanamento acustico approvato dalla Conferenza unificata Stato-Regioni. Il Consiglio comunale, su proposta dell’assessore all’Ambiente e urbanistica Cecilia Del Re, ha dato oggi il via libera ai pareri espressi dal Comune di Firenze sui progetti definitivi per gli interventi di risanamento acustico previsti nel Piano di Rfi. A seguito della Conferenza dei servizi ministeriale sui progetti definitivi si procederà alla progettazione esecutiva. 

 

“Un passo avanti importante su un intervento atteso dai cittadini - ha detto l’assessore Del Re - per mitigare l’impatto acustico nelle zone di Rifredi e Campo di Marte e contenere i disagi legati al rumore. Un progetto predisposto e realizzato da Rfi, che va nella direzione già intrapresa dall’amministrazione con gli interventi per installare l’asfalto fonoassorbente in via Senese e via Bolognese, dopo i positivi risultati della sperimentazione in via Paisiello con una riduzione di circa quattro decibel”.  

 

“Il problema dell’inquinamento acustico è spesso sottovalutato ed è invece necessario affrontare la problematica e mettere in atto tutte le attenzioni per una infrastruttura che attraversa la città – ha detto il presidente della Commissione ambiente Leonardo Calistri – La parte che interessa la mitigazione del rumore riguarda la vivibilità della nostra città. Sono interventi importanti e mi auguro siano i primi di una serie di opere che servano per mitigare il rumore in città. Procederemo, inoltre, ad una mappatura delle zone per classificarle in base al rumore”.

 

“L’approvazione dell’intesa Stato-Regione dei progetti definitivi sulle barriere acustiche da parte del Consiglio comunale – ha detto il presidente della Commissione urbanistica Renzo Pampaloni – dà avvio alla parte operativa che consentirà la protezione acustica dei tratti dell’area delle Cure e dello Statuto. C’è la necessità di mitigare il rumore nelle zone in cui c’è il passaggio della ferrovia all’interno del tessuto cittadino. Due delibere importanti anche in vista dei lavori per il sottoattraversamento della città. L’intervento che sarà realizzato a spese di RFI rappresenta un passaggio fondamentale da lungo atteso e richiesto dal Comune di Firenze e che acquisisce ancor maggior rilievo in vista della costruzione del servizio ferroviario metropolitano che sarà possibile dopo il completamento del sottoattraversamento dell’alta velocità. Come Commissioni monitoreremo con attenzione la parte attuativa di questi interventi”.

 

Gli interventi interesseranno le aree comprese tra le stazioni di Rifredi e Campo di Marte, in particolare le tratte ferroviarie Campo di Marte - Santa Maria Novella, Campo di Marte - Statuto, Campo di Marte - PM Il Cionfo, Campo di Marte - San Marco Vecchio. 

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.