Vis Art

Firenze, la visita di Draghi apre la settimana dei summit del Mediterraneo in città

Il presidente del Consiglio atteso oggi pomeriggio, tre gli appuntamenti. Al via l'incontro dei vescovi

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

mercoledì 23 febbraio 2022 10:31

Si apre con la visita del presidente del Consiglio Mario Draghi la settimana che vede Firenze al centro degli incontri di vescovi e sindaci del Mediterraneo. 

 

Saranno i vescovi i primi a riunirsi, nel complesso di Santa Maria Novella, dove dal pomeriggio di oggi prenderà il via il convegno Mediterraneo frontiera di pace.

 

Il Forum dei sindaci del Mediterraneo è in programma invece da venerdì in Palazzo Vecchio, dove nella giornata di sabato parteciperanno anche i vescovi. La settimana culminerà nella visita di Papa Francesco, domenica mattina.

 

Mario Draghi è atteso in città nel pomeriggio di oggi. Prima tappa alle 14.30 allo stabilimento produttivo dell’azienda Ferragamo a Sesto Fiorentino. Alle 15.30 il presidente del Consiglio interverrà all'apertura del convegno dei vescovi nel Convento di Santa Maria Novella, dove saranno presenti anche il cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Cei, il cardinale Giuseppe Betori, arcivescovo di Firenze, e il sindaco Dario Nardella.

 

Draghi proseguirà il suo pomeriggio fiorentino visitando il cantiere del Teatro del Maggio, dove, presso la sala Zubin Mehta, l'auditorium inaugurato il 21 dicembre dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, incontrerà le autorità e locali i rappresentanti delle categorie economiche.
 

LEGGI ANCHE

La visita del Papa a Firenze: luoghi e programma. L’Incontro dei Vescovi e Sindaci del Mediterraneo

Incontro Vescovi e Sindaci del Mediterraneo, provvedimenti di sosta e mobilità nel centro di Firenze

 

Foto Presidenza Consiglio dei Ministri

 

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.