Sanità, sospesi altri 16 operatori dipendenti. Le revoche sono 85, le sospensioni 191

Per essere riammessi in servizio occorre aver completato il ciclo vaccinale

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

venerdì 03 dicembre 2021 19:25

Saranno sospesi dal servizio già da domani per inadempimento dell’obbligo vaccinale altri 16 operatori dipendenti dell’Azienda sanitaria per i quali sono state firmate oggi le delibere di sospensione. E' quanto si apprende dall'Asl Toscana Centro.

 

Si tratta di 7 Oss, 5 ostetriche, 2 infermieri, 1 fisioterapista e 1 farmacista. I nuovi 16 provvedimenti di sospensione portano a 276 l’attuale totale di atti di sospensione mentre le revoche sono a oggi 85. Gli operatori effettivamente sospesi sono quindi 191.  

 

Le sospensioni sono state deliberate a seguito di accertamento di inadempimento vaccinale che è stato formalizzato all’Azienda dal dipartimento della prevenzione. Lo stesso atto di accertamento è stato inoltre inviato all’ordine professionale di competenza per gli adempimenti di legge. Per essere riammessi in servizio occorre aver completato il ciclo vaccinale.

 

Immagine di repertorio

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.