Corri la Vita tinge di rosso Firenze, sport individuale e cultura per la XIX edizione

Lo start del nuotatore medaglia olimpica Lorenzo Zazzeri. Madrina l'attrice Angela Finocchiaro

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

lunedì 27 settembre 2021 10:28

Sport individuale e cultura della XIX edizione di Corri la Vita, la manifestazione che promuove la raccolta di fondi per progetti dedicati alla prevenzione e cura del tumore al seno. Le magliette rosse hanno invaso la città, non con la tradizionale corsa collettiva, ma con camminate e momenti di sport individuali. Sono state 22mila le magliette vendute e oltre 6000 le prenotazioni attraverso il sito per visitare le 120 mete culturali toscane che hanno aderito all’iniziativa.

 

La giornata è cominciata da Ponte Vecchio, dove Lorenzo Zazzeri, nuotatore fiorentino vincitore della medaglia d’argento nella staffetta 4x100 stile libero alle Olimpiadi di Tokyo, ha sparato lo start simbolico con Bona Frescobaldi, presidente dell’Associazione, Dario Nardella, sindaco di Firenze ed Eugenio Giani, presidente della Regione. Madrina di quest’anno è stata l’attrice Angela Finocchiaro.

 

Il premio speciale riservato ai tre gruppi più̀ numerosi che hanno acquistato maglia 2021 va a: 1° posto: Baker Hughes – Nuovo Pignone, 2° posto: Associazione Astro, 3° posto: Salvatore Ferragamo.

 

E' possibile continuare a sostenere Corri la Vita acquistando attraverso il sito www.corrilavita.it la maglia dell’edizione 2021.

 

Obiettivo della raccolta fondi 2021 è fornire sostegno a Ce.Ri.On. Centro Riabilitazione Oncologica ISPRO-LILT di Villa delle Rose; SenoNetwork, il portale che riunisce tutte le Breast Unit italiane e FILE Fondazione Italiana di Leniterapia Onlus. Inoltre, confidando in una risposta generosa, saranno definite una serie di azioni che coinvolgeranno i medici ed i ricercatori toscani impegnati in questa lotta e sarà sostenuto il Progetto EVA, promosso e messo a punto tre anni fa dall’Associazione Corri la Vita Onlus in collaborazione con LILT Firenze e la Azienda Sanitaria Centro, per aiutare attraverso ambulatori gratuiti le donne malate di tumore rispetto alle problematiche legate alle conseguenze delle cure nell’intera Area Vasta Fiorentina (Firenze, Prato, Empoli, Pistoia): osteoporosi, fertilità, genetica, menopausa.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.