Palazzo Vecchio, uno striscione per Regeni e Zaki

'Serve serietà e impegno dell’Italia'

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

sabato 16 gennaio 2021 17:35

Uno striscione in memoria di Giulio Regeni e per chiedere la liberazione di Patrik Zaki è stato steso nella mattina di oggi, sabato 16 gennaio, fuori dal balconcino di Palazzo Vecchio in piazza della Signoria. Erano presenti il sindaco Dario Nardella, il presidente del consiglio comunale Luca Milani e i capigruppo consiliari.

 

“Alla vigilia della nuova udienza del processo contro Zaki - ha dichiarato il sindaco Nardella - rinnoviamo la richiesta di impegno e serietà da parte del Governo in questa difficile e drammatica vicenda. Il giovane ricercatore detenuto in Egitto deve tornare presto libero”.

 

Un altro striscione per Zaki è appeso da alcune settimane sul terrazzo dell’ufficio del sindaco, sempre a Palazzo Vecchio. 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.