Firenze, progetto 'Students4Students': un nuovo servizio di supporto allo studio per alunni più fragili

L’assessore Funaro: “Mi auguro che la rete degli studenti universitari che mettono il proprio tempo a disposizione dei più piccoli cresca sempre più”

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

mercoledì 09 dicembre 2020 11:55

Gli studenti universitari tendono la mano ai più piccoli per aiutarli nello studio e fare i compiti.

 

Nasce con questo obiettivo, nella Fase 1 della pandemia, il progetto Students4Students (S4S), ideato dall’associazione Le Mille e Una Rete.

 

Il nuovo servizio, riferisce il Comune di Firenze, in convenzione con l'università e sostenuto dal Comune, prenderà il via in 5 istituti comprensivi pilota, uno per quartiere, e coinvolgerà gli studenti delle scuole primaria e secondaria di primo grado. Il tutoraggio degli studenti segnalati dalle scuole, come nella scorsa primavera, sarà ancora a distanza, ma l’obiettivo è quello, una volta superata l’emergenza per il Covid-19, di trasformare almeno una parte dei tutoraggi in presenza e di coinvolgere, tra i beneficiari, anche gli studenti degli istituti secondari di secondo grado. 

 

“Il Comune di Firenze sostiene convintamente questo bellissimo progetto ideato dall’associazione ‘Le Mille e Una Rete’ - le parole dell’assessore a Educazione e Welfare Sara Funaro riportate in una nota del Comune -, che sfruttando l’approccio ‘peer-to-peer’ vede impegnati gli studenti universitari per aiutare gli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado che incontrano difficoltà con la didattica a distanza. E' per noi una grande soddisfazione annunciare la nuova fase del progetto che si rivolgerà agli studenti più fragili che in questo periodo difficile per la pandemia, in cui si ricorre spesso alla dad, hanno bisogno, più di sempre, di un aiuto per fare i compiti e studiare. Mi auguro che siano tanti gli studenti che aderiranno alla rete. Spero infatti che la rete degli universitari che mettono il proprio tempo a disposizione degli studenti più in difficoltà cresca sempre di più perché credo molto nell’importanza del sostegno tra ragazzi”.  

 

Con la Fase 2 il progetto si propone di affiancare gli alunni, sostenere gli insegnanti, il sistema scolastico e sociale, sostenere le famiglie più in difficoltà a seguire i figli e coinvolgere nel volontariato giovani universitari.

 

Tutor e scuole interessate possono contattare l’associazione scrivendo a info@lemilleeunarete.com e seguire gli aggiornamenti sulla pagina Facebook e Instagram di ‘Le Mille e Una Rete’

 

Foto dalla pagina Facebook Le Mille e Una Rete

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.