Firenze, al via le modifiche al Regolamento per l’esercizio delle Arti di strada

Tra i cambiamenti, le concessioni con durata quadriennale

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

lunedì 30 novembre 2020 12:26

È stata approvata oggi, lunedì 30 novembre, in consiglio comunale la delibera su proposta dell’assessore alle attività produttive Federico Gianassi sulle “modifiche al Regolamento per l’esercizio delle Arti di strada”.

 

Il regolamento era stato approvato nel 2017 e adesso, dopo il primo triennio e allo scadere delle concessioni biennali delle postazioni, viene sottoposto ad alcune modifiche, decise dopo un lavoro di ascolto e interazione con le associazioni degli artisti di strada. “Dopo il primo triennio del nuovo regolamento del 2017 e dopo lo scadere delle concessioni si è reso necessario fare una riflessione sul funzionamento del Regolamento – ha spiegato Gianassi - Riteniamo che abbia ben funzionato e pertanto confermiamo l’impianto del 2017 accompagnato da un complessivo intervento manutentivo”.

 

La prima modifica, fa sapere il Comune di Firenze in un comunicato, riguarda le concessioni, la cui durata da biennale diventa quadriennale; l'obiettivo è dare maggiori possibilità di pianificazione del lavoro agli artisti. Viene modificato anche il requisito previsto per la partecipazione al bando per tutte le attività di “non svolgere altra attività economica autonoma o attività dipendente con orario full time” per le categorie diverse da quelle dei pittori. Inoltre, l'assessore ha informato nella relazione che con i successivi atti che conseguono dal regolamento saranno fatte alcune ulteriori modifiche. 

 

Viene separata la categoria dei mimi da quella dei musicisti. Per quanto riguarda i "Madonnari" verranno tolte alcune postazioni, ritenute dagli artisti non adeguate alle esigenze dell'attività, e ne verranno create altre in Piazza San Giovanni, in Piazza San Lorenzo e in Via Martelli. Si afferma poi il principio della selezione pubblica con prove pratiche in presenza per certificare la paternità degli elaborati e le abilità specifiche. 

 

Immagine di repertorio

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.