Gioco d’azzardo, a Prato scoperta una bisca clandestina

Migliaia di euro sul tavolo di gioco

Galleria immagini

554 Visualizzazioni

lunedì 05 ottobre 2020 19:03

L’emergenza sanitaria non ostacola l’esercizio di alcune attività illecite, come il gioco d’azzardo. La Guardia di Finanza di Prato, a seguito di una precedente attività info-investigativa, ha fatto irruzione all’interno di un “Pronto Moda” in zona Macrolotto, gestito da cittadini di origine cinese.

 

Allertati dalle urla di allarme di alcuni connazionali presenti all’ingresso del pubblico esercizio, sette cittadini cinesi, che si trovavano inequivocabilmente attorno ad un tavolo, hanno cercato goffamente di occultare le banconote e i pezzi da gioco.

 

Troppo tardi, fa sapere la Guardia di Finanza in un comunicato: i militari nel frattempo avevano già fatto ingresso nel locale allestito per il “Mahjong”, gioco che va per la maggiore tra i cinesi di stanza a Prato.

 

Le banconote complessivamente rinvenute e sottoposte a sequestro ammontano ad oltre 13mila euro.

 

Sei individui, dell’età compresa tra 40 e 50 anni e quasi tutti residenti a Prato, sono stati denunciati alla locale Procura della Repubblica, per il reato di partecipazione a gioco d’azzardo. Il settimo uomo, titolare del “Pronto Moda”, è stato denunciato per averne consentito l’esercizio.

 

Immagine di repertorio

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.