Prato, calci e pugni all'auto dopo un diverbio stradale: denunciati

La lite dopo una mancata precedenza in strada

Galleria immagini

868 Visualizzazioni

venerdì 02 ottobre 2020 19:52

Sono stati denunciati due uomini al termine di una lite per motivi stradali, a Prato.

 

È successo nella mattinata di mercoledì 30 settembre 2020. La polizia ha denunciato in stato di libertà due cittadini italiani residenti a Prato, rispettivamente di anni 37 e 40, incensurati, ritenuti responsabili dei reati di violenza privata perpetrati ai danni di due ragazzi pratesi di anni 19 a causa di un diverbio per mancata precedenza stradale.

 

In particolare i due denunciati, a bordo delle rispettive autovetture, avrebbero inseguito l’auto su cui viaggiavano i due diciannovenni e raggiuntili in via della Rugea, avrebbero colpito con calci e pugni l'autovettura sfogando la loro rabbia per il diverbio, ricostruisce la Questura.

 

La lite sarebbe partita per una mancanza di precedenza del conducente verso un pedone. Acquisite le informazioni, le Volanti sono riuscite ad individuare i responsabili dei fatti "i quali, dalle versioni fornite, si incolpavano a vicenda e apparivano pertanto responsabili dei fatti loro contestati e quindi denunciati alla competente Autorità Giudiziaria", conclude la Questura.

 

(immagine di repertorio)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.