Firenze, 'sigilli' ad un centro massaggi a 'luci rosse' a Novoli: 3 persone denunciate

Denuncia per favoreggiamento della prostituzione

Galleria immagini

1216 Visualizzazioni

venerdì 18 settembre 2020 16:32

La polizia ha sequestrato preventivamente un centro massaggi nel quartiere di Novoli a Firenze. Gli agenti della Squadra Amministrativa del Commissariato di Rifredi, come riporta una nota diffusa dalla questura, hanno scoperto che in almeno un’occasione, un cliente aveva pattuito ed acconsentito alla proposta di un massaggio e di una prestazione sessuale per la somma di 30 euro.

 

Ricostruito l’accaduto, i poliziotti hanno fatto irruzione nel centro, privo di insegne o denominazione sulla vetrata ma con affisso sulla porta solo un numero telefonico di un cellulare: hanno identificato una cittadina cinese e sequestrato il ricavato della “prestazione extra”.

 

Nei confronti del titolare del contratto d’affitto del fondo, dell’addetta al pagamento dell’affitto e dell’intestatario dell’utenza telefonica, con la quale venivano pubblicizzati incontri a luci rossa su siti Internet (rispettivamente un cittadino cinese di 42 anni e due cittadine cinesi di 44 e 25 anni), è scattata una denuncia per favoreggiamento della prostituzione.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.