Santa Croce, riapre ai visitatori l’intero complesso monumentale

Resta invariato il costo del biglietto e viene eliminato quello di prenotazione

Galleria immagini

509 Visualizzazioni

venerdì 26 giugno 2020 11:32

Dopo quelle della basilica di Santa Croce, sabato 27 e domenica 28 giugno, vengono riaperte le porte del primo chiostro e del cenacolo, restituendo l’opportunità di una visita completa del complesso monumentale. Da sabato, attraverso il portico del lato sud, si riapre il dialogo anche con il suggestivo chiostro dove, in uno scenario unico, si affacciano la Cappella Pazzi e il Cenacolo.

 

Resta invariato il costo del biglietto e viene eliminato quello di prenotazione, mentre a disposizione dei visitatori viene messa gratuitamente la App ufficiale SANTA CROCE, realizzata dall’azienda fiorentina D’Uva, scaricabile su mobile anche nella versione in lingua inglese.

 

Il complesso monumentale sarà aperto dunque da sabato 27 giugno, nei giorni di sabato dalle ore 11 alle 17 e di domenica dalle 13 alle 17. La visita deve essere prenotata direttamente dal sito dell’Opera di Santa Croce, al prezzo di 8 euro. Per chi risiede nel territorio del Comune di Firenze l’ingresso rimane gratuito.

 

Si è conclusa ieri, giorno della festa di San Giovanni, la sperimentazione di accoglienza gratuita per la visita della basilica avviata da sabato 30 maggio per quattro week end consecutivi a cui si sono aggiunte le festività del 2 e del 24 giugno. Tutto esaurito e circa cinquemila i visitatori, in gran parte fiorentini.

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.