Firenze, caos movida: i residenti protestano e Palazzo Vecchio anticipa la pulizia dei sagrati

Pulizia anticipata sui sagrati delle chiese di Santo Spirito, Santa Croce e Sant’Ambrogio

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

giovedì 25 giugno 2020 18:21

Palazzo Vecchio corre ai ripari dopo le proteste dei residenti del centro. L'argomento è quello spinoso della movida notturna, che soprattutto nelle ultime settimane sta facendo infuriare i residenti di alcune zone di Firenze, che lamentano assembramenti e rumore fino a tarda notte.

 

Da qui la decisione di anticipare la pulizia dei sagrati delle chiese di Santo Spirito, Santa Croce e Sant’Ambrogio. È quanto comunica l’assessore alla sicurezza urbana Andrea Vannucci. “Gli operatori di Alia, 'accompagnati' da una pattuglia della Polizia Municipale puliranno in anticipo rispetto al consueto orario i sagrati delle tre chiese” ha spiegato.

 

Il servizio, in collaborazione con l'assessore all'ambiente Cecilia Del Re, sarà attivo il venerdì notte, il sabato notte e la domenica notte a partire dalle 3.


Obiettivo di questa disposizione, che si aggiunge all’ordinanza che vieta la vendita, l’uso e la detenzione di contenitori di vetro, "dare una risposta ai residenti che avevano segnalato in questi luoghi assembramenti notturni".

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.