Firenze, lo bloccano e tentano di rubargli il cellulare: in manette due rapinatori

Il terzo rapinatore è riuscito a scappare

Galleria immagini

2094 Visualizzazioni

mercoledì 13 maggio 2020 13:14

"Se chiami la Polizia ti ammazziamo".

 

Queste, riferisce la polizia, sono le parole di minaccia che si è sentito rivolgere ieri pomeriggio, 12 maggio, un giovane che dopo essere stato rapinato del telefonino da tre persone.

 

L’episodio è avvenuto intorno alle 18 in via dell’Albero dove la vittima, un cittadino del Bangladesh di 23 anni, ha raccontato agli agenti della polizia di essere stato circondato dai rapinatori mentre stava rientrando dalla spesa. In due hanno bloccato le sue braccia mentre il terzo gli ha portato via il telefonino dalla tasca.

 

Il giovane non si è dato per vinto e ha cercato di riappropriarsi dell’oggetto. Le grida del 23enne hanno richiamato l’attenzione di alcuni passanti e così i malviventi sono scappati lasciando la refurtiva.

 

I poliziotti hanno successivamente raggiunto e arrestato due dei rapinatori in via Palazzuolo. Si tratta di cittadini marocchini di 18 e 30 anni. Il terzo è riuscito a far perdere le proprie tracce.

 

Immagine di repertorio

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.