Prato, all'ospedale Santo Stefano le foto degli infermieri sulle tute anti Covid-19

"Abbiamo pensato ad un modo per comunicare con loro anche indossando una barriera contro il contagio"

Galleria immagini

1321 Visualizzazioni

venerdì 08 maggio 2020 15:56

 Le foto dei volti degli infermieri stampate sulle tute che devono indossare gli operatori sanitari per proteggersi dal Covid-19.

 

Questa l'idea, riferisce l'azienda Usl Toscana Centro, del team infermieristico che lavora nella terapia intensiva del Santo Stefano di Prato.

 

"Siamo tutti uguali, senza una faccia, senza un nome - raccontano gli operatori - dobbiamo lavorare ed assistere i pazienti avvolti da uno scafandro, nascosti dalle tute, coperti da visiere, cuffie, calzari e mascherine. Ci manca il contatto con i nostri pazienti, costretti ad essere soli, senza la vicinanza dei loro cari, impauriti per quello che può accadere. Abbiamo pensato ad un modo per comunicare con loro anche indossando una barriera contro il contagio, per rompere le distanze e farci riconoscere. Ci sono stati momenti in cui abbiamo pensato di non farcela, hanno raccontato gli infermieri, ma lo spirito di squadra è stato prevalente, ci siamo aiutati e supportati in ogni momento".

 

Il personale sanitario è impegnato nell’assistenza della persona ammalata ma anche nella gestione delle relazioni personali, che in questo difficile momento non devono essere trascurate. Le foto sulle tute di protezione sono state un modo per raccontarsi, per togliere la barriera della distanza proprio in un reparto dove il senso di solitudine è più sentito ed alimenta la paura.

 

Foto dal comunicato stampa dell'Usl Toscana Centro

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.