Firenze, prova ad acquistare cocaina alla stazione ma gli viene rifilato un 'pacco'

Il 21enne ha preso i soldi ma gli ha dato una pallina di cellophane vuota

Galleria immagini

235 Visualizzazioni

martedì 14 gennaio 2020 20:00

Nella serata di ieri, lunedì 13 gennaio, i carabinieri, nell’ambito dell'attività di prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti nelle zone limitrofe alla Stazione Ferroviaria di Firenze Santa Maria Novella, hanno denunciato a piede libero un 21enne del Gambia, con precedenti specifici per reati inerenti gli stupefacenti.  


Gli operanti, come riporta una nota diffusa dai militari, hanno notato un uomo confabulare con un giovane italiano il quale, dopo avergli ceduto una somma di denaro, lo ha seguito in via Fiume dove ha ricevuto una piccola pallina di cellophane.

 

Una volta bloccati, i militari, dopo aver rinvenuto l’involucro e controllato il contenuto, si sono resi conto che il giovane gambiano aveva rifilato il cosiddetto “pacco” all'acquirente, poiché all’interno del cellophane, al posto della dose di cocaina non vi era assolutamente niente. 


Il gambiano, sottoposto a perquisizione personale al fine di verificare se avesse addosso sostanza stupefacente, veniva trovato in possesso di un coltello della lunghezza di 16 centimetri, posto sotto sequestro e, per questo, denunciato a piede libero per il reato di porto di armi od oggetti atti ad offendere.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.