Numero unico per prenotazione, disdette o spostamento esami funziona anche a Firenze

Salute
13/12/2019

Con l’attivazione su Firenze, lo 055 54 54 54 funziona su tutti e 4 i territori dell’Azienda Usl Toscana centro,

Anche per il territorio di Firenze si potranno prenotare visite ed esami chiamando lo 055 54 54 54.

 

Da oggi, venerdì 13 dicembre, per l’area fiorentina è stato attivato il servizio di Prenotazione sistema sanitario nazionale per prenotazionedisdette spostamento (Tasto 2) di prestazioni sanitarie. Telefonando al nuovo numero unico dell’Azienda sanitaria sono attivi da giorni su Firenze anche i servizi di Urp, Area a pagamento, Screening oncologico e Libera professione.

 

Per il Call Center fiorentino del Cup l’orario delle chiamate è sempre dal lunedì al venerdì 7.45-18.30 e il sabato mattina dalle 7.45 alle 12.30.

 

Con il territorio fiorentino si è completata l’attivazione su tutti e 4 i territori dell’Azienda Usl Toscana centro, Firenze, Empoli, Prato, Pistoia, del numero unico per il servizio prenotazione, disdette o spostamento (Tasto 2).

 

Gli altri servizi Urp (Tasto 1), Area a pagamento (Tasto 3), Screening oncologico (Tasto 4), Libera professione (Tasto 6), sono anch’essi attivi da giorni oltre che su Firenze anche su Empoli, Prato e Pistoia.

 

I vecchi numeri di call center del Cup sono ancora funzionanti per dare indicazioni sulle modalità per collegarsi al nuovo numero unico. Chiamando, per esempio, il vecchio numero del territorio fiorentino da telefono fisso 840 003 003, l’utente riceve l’indicazione di telefonare allo 055 54 54 54. Solo per il territorio dell’empolese è necessario chiamare subito lo 055 54 54 54.

  

Nella sola giornata di ieri con il nuovo numero unico 055 54 54 54 sono state gestite 3030 telefonate.

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.