Controlli in Fi-Pi-Li: 10 camionisti sanzionati per mancato rispetto dei tempi di guida

Usato il software police controller per estrarre i dati memorizzati dalla scatola nera dei tir

Galleria immagini

109 Visualizzazioni

giovedì 12 dicembre 2019 14:00

Martedì scorso la polizia stradale di Firenze è stata impegnata, durante tutto il giorno, nel controllo dei mezzi di trasporto sulla superstrada Firenze-Pisa-Livorno, con un’attenzione particolare al rispetto dei tempi di guida e di riposo previsti per i camionisti. 

 

A Montelupo Fiorentino all’operazione ha partecipato anche la Polizia Municipale dell'Unione dei Comuni della Valdelsa, per controllare i veicoli commerciali, anche con l'utilizzo del police controller, il software in dotazione alla Polizia Stradale, capace di estrarre i dati memorizzati dalla scatola nera dei tir. 

 

Un occhio particolare, come riporta una nota della stradale, è stato rivolto ai mezzi adibiti al trasporto di merci pericolose e di alimenti e la quasi totalità degli autisti dei camion è risultata in regola. 

 

Le pattuglie della Stradale hanno monitorato anche le altre arterie più trafficate e, alla fine, le infrazioni contestate sono state 44, di cui 10 per il mancato rispetto dei tempi di guida, 20 per la velocità eccessiva e 2 per il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza. Sono state ritirate 2 patenti guida, una carta di circolazione e tolti 150 punti.

 

Immagine di repertorio

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.