Sciopero generale: le modalità per il servizio di bus e treni, possibili disagi

Cronaca
23/10/2019

Possibili disagi anche nei servizi del Comune

E' indetto per venerdì 25 ottobre 2019 uno sciopero generale che coinvolgerà anche i lavoratori di Firenze.

 

"Si comunica che Venerdì 25 ottobre 2019 è stato proclamato dalle sigle sindacali CUB, SGB, SI COBAS e USI-CIT uno sciopero generale di 24 ore di tutte le categorie pubbliche e private", scrive Ataf in una nota. "Lo sciopero è indetto a salvaguardia di politiche sul salario, fiscali e welfare, dell’orario di lavoro, degli investimenti pubblici, della rappresentanza nei luoghi di lavoro, del diritto di sciopero, dei diritti universali, contro la guerra e contro ogni tipo di discriminazione".


In adesione a tale sciopero, le OO.SS. CUB Trasporti e SGB hanno proclamato l’astensione dal lavoro per le/i lavoratrici/lavoratori di ATAF Gestioni S.r.l. con le seguenti modalità:

Personale viaggiante: da inizio servizio alle ore 6, dalle 9.15 alle 11.45 e dalle 15.15 a fine servizio. Per impianti fissi, operai ed impiegati: intero turno di lavoro.

"Si informa che nel corso dell’ultima astensione collettiva proclamata in ATAF Gestioni S.r.l. dalle sigle sindacali in oggetto la percentuale di adesione registrata tra il personale viaggiante è stata del 14,64%", conclude Ataf.

 

"Dalle ore 21.00 di giovedì 24 alle ore 21.00 di venerdì 25 ottobre 2019 è stato proclamato uno sciopero nazionale del personale del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane.
Per i treni regionali sono garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero nei giorni feriali dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 18.00 alle ore 21.00.
Si prevede inoltre l’effettuazione di ulteriori servizi per le relazioni a maggiore traffico viaggiatori. Su alcune linee regionali si prevede di confermare l’intera offerta ordinaria", aggiunge invece Ferrovie dello Stato.

 

"In virtù dello sciopero generale di tutte le categorie di lavoratori, indetto dalle associazioni sindacali di base per venerdì 25 ottobre, si potrebbero verificare disagi o ritardi nell'erogazione dei servizi comunali al cittadino", scrive il Comune di Firenze.

 

(immagine di repertorio)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.