Prato, scoperta una mega evasione fiscale: false fatturazioni per oltre 108 milioni di euro

Prato
10/10/2019

Realizzata attraverso due società con sedi ufficiali a Prato

Scoperta una mega evasione fiscale realizzata attraverso due società, tra loro collegate, con sedi ufficiali a Prato.

 

Il sistema fraudolento si è sviluppato sostanzialmente in due fasi, rende noto la Guardia di Finanza in un comunicato. Nella prima, sono state emesse fatture per operazioni inesistenti, riguardanti cessioni mai poste in essere, da parte di una società operante nel commercio di metalli ferrosi, nei confronti di un’altra attiva nel commercio di autovetture. Quest’ultima ha potuto così crearsi un ingente credito Iva fittizio. La merce, peraltro di tipologie incoerenti rispetto alle attività economiche esercitate, veniva poi ceduta a clienti esteri inesistenti.

 

La seconda fase è stata invece attuata mediante l’utilizzo e l’emissione di fatture per operazioni soggettivamente inesistenti nel settore del commercio di automobili. Avvalendosi del credito Iva illecitamente accumulato e della qualifica di “esportatore abituale”, indebitamente acquisita, la società, interponendosi tra produttori e clienti, acquistava autovetture nuove in esenzione di Iva che cedeva poi, sottocosto, a concessionari e commercianti per lo più del Sud Italia. Questi ultimi potevano così garantire prezzi concorrenziali rispetto a quelli praticati sul mercato.

 

In definitiva, la ricostruzione contabile effettuata dalla Guardia di Finanza ha permesso di accertare un giro di fatture per operazioni inesistenti per un totale di oltre 108 milioni di euro. L’Iva evasa ammonta a circa 24 milioni di euro e le autovetture acquistate e rivendute in evasione d’imposta sono state oltre 1800.

 

Al termine dell’attività ispettiva, sono state denunciate alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Prato 6 persone: gli amministratori formali, succedutisi nel tempo, e il titolare delle due società pratesi, vero artefice dell’imponente meccanismo illecito.
 

Foto della Guardia di Finanza - Comando regionale

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.