Scandicci, il futuro del Palazzaccio: pronto ad arrivare Yves Saint Laurent

Scandicci
07/06/2019

Avviata una trattativa in esclusiva con il gruppo internazionale del settore del lusso Kering

"Ieri Cassa Depositi e Prestiti ce lo ha ufficializzato con una nota: Yves Saint Laurent ha un contratto in esclusiva per il "Palazzaccio". Il marchio del gruppo Kering (di cui fanno parte anche Gucci e Balenciaga) è già presente a Scandicci con una sede produttiva che da lavoro a oltre 100 persone. Nel pomeriggio di ieri ho contattato i referenti di Yves Saint Laurent; nelle intenzioni dell'azienda c'è il completo recupero dell'immobile per poter costruire un sito produttivo che ospiterà a pieno regime circa 600 lavoratori, 300 dovrebbero essere i nuovi assunti in città. È una bellissima notizia che ci dà slancio per un'ottima partenza", sono le parole del sindaco di Scandicci, Sandro Fallani, in merito al futuro del "Palazzaccio".

 

CDP Investimenti, società del Gruppo Cassa depositi e prestiti, ha infatti avviato una trattativa in esclusiva con il gruppo internazionale del settore del lusso Kering, finalizzata alla locazione, da parte del marchio Saint Laurent, del Palazzo delle Finanze in via del Parlamento Europeo a Scandicci.

 

La decisione del Cda fa seguito alla valutazione di due offerte economiche – oltre a quella di Kering, un'altra concorrente sempre di un soggetto operante nel settore del lusso a livello internazionale – ricevute nelle settimane scorse da Cdp Investimenti Sgr.

 

Il Palazzo delle Finanze di Scandicci è un immobile costruito tra il 1991 e il 1994 per ospitare il Centro del Ministero delle Finanze per la gestione dei 740 delle regioni del Centro Italia, realizzato all'85% e mai concluso né utilizzato; è una struttura in cemento, su tre piani, con 28.700 metri quadrati di superficie edificata su un lotto di 58 mila mq.

 

Il Comune, rispettando gli accordi sottoscritti a suo tempo con il Ministero dell'Economia e delle Finanze, ha confermato nel Piano Operativo appena approvato la possibilità di un recupero a destinazione anche produttiva dell'immobile. La proprietà del Palazzo delle Finanze - CDP Investimenti SGR per conto del fondo immobiliare FIV - ha concordato con il Sindaco di Scandicci Sandro Fallani di tenere costantemente informata l'Amministrazione Comunale sulle novità relative all'affidamento dell'immobile.

 

"Le procedure per l'affidamento del Palazzo delle Finanze vanno avanti nei tempi fissati con il Gruppo Cassa Depositi e Prestiti, con cui c'è piena collaborazione e che ringraziamo per l'impegno che sta dando risultati molto importanti – dice il Sindaco Sandro Fallani – stiamo lavorando tutti con unità d'intenti, con l'unico obiettivo di risolvere una situazione di abbandono e di trasformarla in un'occasione unica di sviluppo, di lavoro, di eccellenza e di competitività per il nostro territorio”.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.