Firenze, consegnati i defibrillatori a 30 scuole grazie al progetto 'Il cuore di Firenze'

Cronaca
07/12/2018

Gli apparecchi acquistati grazie alla raccolta fondi promossa da Misericordia di Firenze, Montedomini, Fondazione Santa Maria Nuova onlus e Istituto degli Innocenti

Sobo stati consegnati trenta defibrillatori ad altrettante scuole fiorentine. La consegna è avvenuta oggi, venerdì 7 dicembre, nel corso di una cerimonia ufficiale, che ha avuto luogo nella sede dell’Arciconfraternita della Misericordia di Firenze.

 

Si è trattato del primo risultato del progetto ‘Il cuore di Firenze’, che a settembre, con una grande cena in piazza Duomo, ha dato il via a una raccolta fondi con l’obiettivo di dotare gli istituti scolastici del territorio di questo strumento salvavita e promuovere corsi di formazione per imparare a utilizzarlo.

 

Promotori del progetto sono gli enti storici simboli della carità a Firenze: la Venerabile Arciconfraternita della Misericordia di Firenze, Montedomini, la Fondazione Santa Maria Nuova Onlus e l’Istituto degli Innocenti. L’iniziativa ha ricevuto il patrocinio della Regione Toscana, del Comune di Firenze, dell’Arcidiocesi di Firenze, dell’Opera di Santa Maria del Fiore, della Camera di Commercio di Firenze e del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

 

Grazie al ricavato della cena, alle donazioni e ai proventi della lotteria, è già stata raccolta una somma sufficiente per acquistare 46 defibrillatori, forniti dalla Iredeem spa. Le prime 30 scuole, che li hanno ricevuti, sono state indicate dall’Ufficio scolastico regionale oppure scelte dai donatori stessi.

 

Le donazioni di privati e istituzioni stanno proseguendo. E c’è ancora tempo per acquistare un biglietto della lotteria presso uno degli enti promotori (la Venerabile Arciconfraternita della Misericordia di Firenze, Montedomini e la Fondazione Santa Maria Nuova Onlus.) L’estrazione avverrà il 20 febbraio, proprio in piazza Duomo.

 

“Abbiamo ancora negli occhi lo spettacolo della serata del 10 settembre in piazza Duomo - ha dichiarato il presidente di Montedomini Luigi Paccosi -. La città ha risposto alla chiamata delle proprie Istituzioni storiche. I primi 30 defibrillatori sono stati consegnati oggi ad altrettante scuole fiorentine, frutto di questa bella iniziativa. Abbiamo scoperto con piacere che tante scuole erano già dotate di questo strumento, segno che la nostra città è sensibile a questa problematica e si è attrezzata ad essere la prima città cardioprotetta a 360 gradi. Grazie ancora a tutti coloro che hanno sostenuto questo progetto è a quelli che lo sosterrano, non è mai tardi”.

 

Immagine di repertorio

 

 


 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

Icons made by Icons8, Freepik from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.