Vis Art

Brucia rifiuti speciali illegalmente, denunciato il titolare di una ditta

L'uomo è stato colto in flagrante mentre bruciava i rifiuti insieme a un operaio

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

mercoledì 12 aprile 2023 12:27

Dopo una segnalazione di smaltimento rifiuti mediante combustione da parte dei carabinieri forestali di San Casciano in Val di Pesa, i carabinieri della stazione forestale di Ceppeto sono intervenuti in via Sangallo, nel comune di Barberino Tavarnelle.

 

I militari arrivati sul posto, fa sapere l'Arma, hanno identificato all’interno dell'area verde della ditta il titolare e un operaio nei pressi di un bidone in metallo al cui interno erano in fase di combustione frammenti di pannelli in MDF (Medium Density Fibreboard), pannelli di fibra di legno pressata e resina prelevati dal deposito temporaneo, dove i pannelli erano accatastati.

 

Assuntosi la responsabilità dello smaltimento illecito in corso, il titolare dell’impresa è stato denunciato all'Autorità Giudiziaria per violazione al Testo Unico Ambientale, in particolare dell'art 256 comma 1 lettera a) del D. Lgs. 152/2006, per avere smaltito illecitamente rifiuti speciali non pericolosi. Le caratteristiche di non pericolosità sono attestate dalle analisi che il denunciato ha fornito in copia ai carabinieri intervenuti.

 

 

Notizie più lette

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.