Anni Hottanta Remix: a Firenze gli '80 tornano protagonisti con una serie di eventi

Dal 23 luglio al 21 settembre a Firenze concerti, mostre, incontri, cinema, letteratura

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

mercoledì 13 luglio 2022 09:01

Anni Hottanta Remix: i ruggenti Anni 80 si riprendono la scena dell’Estate Fiorentina 2022. Da luglio a settembre la città sarà attraversata da concerti, performance, mostre, cinema, talk e incontri. 
 

Dall’esperienza dei Pankow, a Soul Hunter, e poi Cricket’s Lullaby, Piero Pelù, Ghigo Renzulli, Antonio Aiazzi, Gianni Maroccolo, Alberto Pirelli, Nicola Vannini, Sandro Lombardi, Giovanotti Mondani Meccanici, Larry Dj: tutti interpreti di concerti, video e talk per un racconto di musica, immagini e parole di un decennio che ha segnato per molti di loro l’inizio di un percorso artistico che dura ancora oggi.
 
 
Così come per le esperienze di comunicazione, giornalismo ed editoria: il mondo delle radio, con Controradio e Radio Cento Fiori, Firenze Spettacolo, Westuff, le fanzine ed i primi tentativi web di radio-text.
 
 
Per il cinema una rassegna di due giorni di pellicole dedicate agli anni Ottanta a Firenze, il clubbing, i “libertini” cantati da Pier Vittorio Tondelli al quale è dedicato anche un reading di Sandro Lombardi. E per la fotografia la mostra che apre la rassegna, allestita al Museo Marino Marini: un mondo in bianco e nero attraverso l’obiettivo di Dino Ignani raccontato anche con un live photo-set ed uno spazio dedicato alla Club Culture Fiorentina.
 
 
Tra i luoghi, il Museo Marino Marini, nato proprio negli anni Ottanta e che sempre di più sta diventando la “casa” di quelle esperienze con la proposta di ospitare “l’archivio dinamico degli anni 80”; il Tenax, con i suo 40 anni di storia che ancora oggi prosegue, la Rokkoteca Brighton, che tenne a battesimo i Litfiba: saranno queste le strutture che ospiteranno gli appuntamenti “clou” del programma, al via il 23 luglio al Museo Marini, con la mostra “Dark Portraits - Florence/Rome 1982-1985” del fotografo Dino Ignani: oltre 400 scatti realizzati tra video-bar, discoteche e feste private che documentano la trama creativa del periodo.

 

E poi, luoghi ancora in attività come Luisa Via Roma, o che sono rimasti nella memoria e che hanno fatto la storia, come il Casablanca, che ospitò la Mephistofesta nel 1982, il Salt Peanuts, tappa obbligata del jazz con star internazionali e gli allora giovani musicisti del nuovo jazz italiano, l’Universale, la storia cantina di via dei Bardi, il Banana Moon, la prima sede di Controradio in via dell’Orto e molti altri, tutti legati insieme da mille ricordi (e da molta gratitudine) che ripercorreremo insieme, in bicicletta, guidati da Daniela Morozzi.


Tutte le iniziative sono a ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria.

 

Programma completo sul sito


Prenotazioni eventi al Museo Marino Marini www.museomarinomarini.it; prenotazioni@museomarinomarini.it
Per gli altri eventi scrivere a firenzeanni80@gmail.com

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.