Entra in casa con la scusa di 'benedirla' ma viene scoperta a rubare: arrestata 65enne

Aveva convinto i due anziani residenti nell'abitazione a farla entrare per benedire con l'acqua santa

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

mercoledì 06 luglio 2022 11:27

Nella mattina di ieri, martedì 5 luglio, i carabinieri di Scandicci hanno tratto in arresto in flagranza di reato per l'ipotesi di furto in abitazione una donna, 65enne italiana.

 

La donna, come riporta una nota dei militari, era riuscita ad entrare in un appartamento riuscendo a convincere i due anziani residenti con il pretesto di “benedire” l’abitazione con dell’acqua definita “santa” ed alcuni “santini”.

 

Approfittando di un momento di distrazione, la donna è entrata nella camera da letto e ha iniziato a rovistare nei cassetti. Scoperta da uno dei due anziani, la donna ha tentato di darsi alla fuga ma è stata prima fermata da un vicino di casa che era accorso sentendo le grida della vittima, e poi bloccata dai Carabinieri.

 

I successivi accertamenti consentiva di rinvenire tre anelli di proprietà dei due anziani. Tratta in arresto, è stata prima trattenuta presso la camera di sicurezza e poi associata alla casa circondariale di Sollicciano a disposizione dall’Autorità Giudiziaria.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.