Calenzano, atti vandalici nel centro giovani appena ristrutturato. Disegnata una svastica

Il sindaco Prestini: 'Una notizia che non avremmo voluto dare nel giorno della memoria'

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

giovedì 27 gennaio 2022 16:24

Porte rotte, controsoffitti divelti, intonaci sparsi in terra e scritte sui muri con la penna, tra le quali una svastica: sono alcuni dei danni che i tecnici del Comune di Calenzano si sono trovati davanti ieri pomeriggio, durante un sopralluogo nell’ex-centro giovani di via Petrarca.


La struttura è stata da poco ristrutturata e il sopralluogo era stato organizzato proprio per pianificare gli ultimi lavori prima dell’apertura dell’edificio, dove sorgerà l’Officina Civica, uno spazio culturale polivalente collegato alla biblioteca.


“Condanniamo con forza questo gesto – ha commentato il sindaco Riccardo PrestiniAbbiamo sporto denuncia e sono in corso le indagini ma, viste le modalità, ipotizziamo si tratti di un atto con pura finalità distruttiva. Anche se non c’è stato un vero e proprio intento politico, vedere una svastica accanto a disegni ironici di altro tipo, deve far riflettere. Il fatto che si trovi scherzoso disegnare una svastica, non lo rende meno grave. Anzi. Sono notizie che non vorremmo dare, soprattutto nel giorno della memoria”.


Le indagini sono in corso. Verranno analizzate le immagini delle telecamere di videosorveglianza e gli altri indizi.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.