Acqua potabile, ordinanza a Bagno a Ripoli ne vieta l’uso improprio

Firmata l’ordinanza del Sindaco che regola il consumo dell’acqua del rubinetto dal 1° luglio al 30 settembre

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

martedì 29 giugno 2021 13:26

Vietato usare l’acqua potabile proveniente dagli acquedotti urbani e rurali per scopi diversi da quelli igienico-sanitari durante il periodo estivo. E' quanto dispone un’ordinanza firmata dal sindaco Francesco Casini e valida in tutto il territorio comunale di Bagno a Ripoli, che recepisce la richiesta avanzata dall’Autorità Idrica Toscana.

 

Il divieto di usare l’acqua per scopi impropri e non essenziali sarà in vigore dal 1° luglio al 30 settembre 2021.


L’obiettivo, spiega il Comune, è quello di tutelare le riserve idriche in un periodo particolarmente critico a causa dell’aumento delle temperature e della scarsità delle precipitazioni. La violazione dell’ordinanza potrà comportare l’applicazione di sanzioni amministrative da 100 500 euro.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.