Non solo Anfiteatro: alle Cascine apre Ultravox Firenze, il nuovo spazio dell'Estate

I concerti all'Anfiteatro, e intorno un'area dedicata a relax, spettacoli e ristorazione

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

mercoledì 23 giugno 2021 16:30

Sdraio, installazioni artistiche, cibo.. Non solo concerti nell'estate del'anfiteatro: ecco Ultravox Firenze, il nuovo spazio dell’Estate Fiorentina allestito al Prato delle Cornacchie del Parco delle Cascine, intorno all’Anfiteatro Ernesto De Pascale.


Mentre il palco dell'Anfiteatro accoglierà i concerti, con una programmazione che abbraccia stili e platee diversi, intorno a lui è stato allestito uno spazio che va oltre la musica. Taglio del nastro venerdì 25 giugno: qui fino a fine settembre sarà possibile partecipare ed assistere a spettacoli, eventi e incontri con cadenza quotidiana.


L’ingresso all'area Ultravox Firenze è sempre gratuito e ad accogliere il pubblico sarà la grande struttura “Ultravox” che rimanda ai temi della sostenibilità, dell’ambiente e dell’incontro, realizzata da Canya Viva interamente con materiale bio, esattamente come il Vox Stage che ospiterà la programmazione serale a partire dalle 18.


Non mancherà l’area ristorazione: tutte le sere pizze, hamburger, cucina indiana e finger food, oltre ad aperitivi e cocktail d’autore nei due punti bar gestiti da Strizzi Garden. Ci sarà anche un maxi-schermo led per seguire le partite degli Europei.


Parte determinante del progetto Ultravox Firenze sarà l’Anfiteatro delle Cascine Ernesto De Pascale, dove tornerà la musica. Da giugno a settembre saranno in concerto, tra gli altri, Fast Animals And Slow Kids (25 giugno, nell’ambito della Edera Night con cui Ultravox Firenze inaugura), Rkomi (26 giugno), Ariete (8 luglio), Fabrizio Moro (10 luglio), Federico Fiumani (15 luglio), Psicologi (16 luglio), Emma (21 luglio), Coma_Cose (23 luglio), Alice canta Battiato (25 luglio), Francesca Michielin (28 luglio), La Rappresentante di Lista (30 luglio), Carl Brave (4 settembre), Nek (5 settembre), Noemi (7 settembre), Ernia (9 settembre), Levante (10 settembre), Zen Circus (11 settembre), Piero Pelù (16 settembre), Umberto Tozzi (17 settembre).


La platea dell'Anfiteatro delle Cascine Ernesto De Pascale è stata ampliata con tre tribune esterne per permettere la massima capienza possibile, nel rispetto delle norme di prevenzione anti-Covid.

 

Un progetto, quello di Ultravox, che nasce dall’unione fra storici promoter quali Le Nozze di Figaro, Music Pool, Teatro Tenda, R.M.E (Viper) ed Enrico Romero (Flog - Firenze Jazz Festival). Operatori di un settore tra i più penalizzati dall’emergenza Covid. "La musica dal vivo è stata così penalizzata che noi in questi giorni non riusciamo a trovare le maestranze per lavorare, perché in questo anno il lavoro si è dovuto spostare altrove", racconta Alessandro Bellucci de Le Nozze di Figaro.

 

"La città ha abbracciato qualcosa che desiderava da molto tempo, questo spazio lo abbiamo usato sporadicamente, non a sufficienza negli anni scorsi, ma ha una qualità straordinaria, siamo in un uno dei parchi più belli di Europa. Ora rivive con la musica dal vivo, con anche servizio di ristorazione, una programmazione fitta quotidiana. Un villaggio della cultura musicale dal vivo che ai aprirà nelle prossime ore", afferma l'assessore alla cultura Tommaso Sacchi.

 

Informazioni e aggiornamenti su www.ultravoxfirenze.it (in costruzione) e sui canali social di Ultravox Firenze. I biglietti per gli spettacoli a pagamento sono disponibili su ticketone.it.
 

 

Irene Grossi

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.